Roberto Consiglio, Autore su OltremediaNews

Centocelle: il Coordinamento Popolare del quartiere di Roma sud-est

By Roberto Consiglio • 27 maggio 2017

Centocelle è uno dei quartieri più conosciuti del quadrante di Roma sud-est. Racchiusa tra la via Prenestina e la Casilina, questa zona ospita uno dei centri sociali delltale italiana: il CSOA Forte Prenestino.
Purtroppo, negli ultimi tempi, è passata agli onori della cronaca anche per alcuni fatti non proprio piacevoli. Ad continua

Forte Prenestino: festival delle cucine popolari e autogestite

By Roberto Consiglio • 22 maggio 2017

Oggigiorno il cibo ha assunto, e sta assumendo, un valore sempre diverso. Da semplice risorsa per la sopravvivenza del genere umano, ciò che mangiamo è diventato un vero e proprio laboratorio dove chiunque può sperimentare, creare e inventarsi nuovi piatti da proporre ai commensali.
Tutto questo però ha permesso anche che continua

Tormina: militarizzazione e repressione in vista del G7 nel comune siciliano

By Roberto Consiglio • 19 maggio 2017

Ci siamo, manca ancora una settimana e poi si aprirà il G7 di Taormina. La riunione dei 7 paesi più industrializzati al mondo, infatti, si terrà nel piccolo comune siciliano in provincia di Messina il 26 e 27 maggio prossimi.
Purtroppo, come ad ogni “riunione dei grandi della terra“, non mancano continua

Fermo: Mancini di nuovo in libertà

By Roberto Consiglio • 16 maggio 2017

Amedeo Mancini torna in libertà. Il neofascista di Fermo, che lo scorso 5 luglio aveva ammazzato il migrante nigeriano Emmanuel Chidi Nnamdi, è stato scarcerato per “buona condotta“. Da questo momento potrà aspettare il verdetto della Corte di Cassazione sulla vicenda, atteso per il prossimo 28 novembre.
La scintilla che aveva continua

Neocolonialismo: ecco una serie di eventi al BAM di Centocelle

By Roberto Consiglio • 12 maggio 2017

Il neocolonialismo, al giorno d’oggi, è una vera e propria forma di dipendenza, che vari paesi del mondo, soprattutto quelli che fanno parte delle cosiddette aree del Terzo Mondo, sono costretti a subire da paesi occidentali e più sviluppati. Questa parola, il più delle volte, è sinonimo di sfruttamento visto continua

Giorgiana Masi: 40 anni fa l’omicidio della giovane studentessa a Roma

By Roberto Consiglio • 11 maggio 2017

Il 12 maggio 1977  Giorgiana Masi, giovane studentessa romana di appena 18 anni, veniva uccisa durante una manifestazione che si stava svolgendo all’altezza di ponte Garibaldi, nel pieno centro della Capitale. Domani, venerdì 12 maggio 2017, saranno passati esattamente 40 anni da quel tragico fatto.
La Masi, che allora frequentava il quinto continua

Intervista ai Malasuerte Fi Sud: la musica militante “made in Florence”

By Roberto Consiglio • 28 aprile 2017

I Malasuerte Fi-Sud sono un gruppo musicale di Firenze formatosi nel settembre 1997 nel C.P.A. ( Centro Popolare Autogestito) della zona meridionale del capoluogo toscano. Le loro canzoni hanno trattato, da sempre, le tematiche dell’antifascismo, resistenza, solidarietà, lotta di classe, diritto al lavoro e alla casa.
Gli stessi Malasuerte non seguono un genere musicale continua

Ugo Forno: 75 anni fa nasceva l’ultimo caduto della Resistenza romana

By Roberto Consiglio • 27 aprile 2017

Il 4 giugno 1944 la città di Roma veniva liberata, dopo ben 271 giorni di occupazione nazi-fascista, dalle truppe anglo-americane sbarcate ad Anzio il 22 gennaio precedente. Tutti noi abbiamo in mente le immagini dei soldati a stelle e strisce che entrano trionfanti nella Città Eterna, tramite la via Appia continua

Ex Snia: giornata di resistenza al laghetto di via Prenestina

By Roberto Consiglio • 18 aprile 2017

Il laghetto dell’Ex Snia Viscosa, uno spazio verde all’incrocio tra via Prenestina e via di Portonaccio a Roma, è uno dei pochi luoghi naturali che ha vinto la sua battaglia contro la speculazione e la cementificazione in quella zona della Capitale d’Italia. Con l’avvicinarsi della festa del 25 aprile, in continua

Corto Circuito: i 27 anni del CSOA di Cinecittà

By Roberto Consiglio • 14 aprile 2017

Il 21 aprile 1990 veniva occupato, a via Filippo Serafini 57, quello che è diventato uno dei più conosciuti e attivi spazi sociali capitolini: il CSOA Corto Circuito. Uno spazio che è diventato un vero e proprio luogo di riferimento per tutti gli abitanti di una delle zone più popolose continua