The Black Star, una storia di sangue, sudore, pirati e schiavi

By Nicola Gesualdo
On 26 aprile 2018 At 10:27

Category : Culture
Tags : ,

Responses : No Comments

Related Posts


“The Black Star” è un romanzo storico di Daniele Cardetta e edito da Meligrana che permette al lettore di calarsi alla perfezione nel mondo tumultuoso del XVIII secolo, più precisamente nel corso della guerra anglo-spagnola che infiammò i Caraibi tra 1739 e 1742.

Non si tratta del solito romanzo a tema piratesco dove furfanti stereotipati danno l’assalto a galeoni o rincorrono tesori con mappe ingiallite, si tratta di qualcosa di diverso, di profondo. L’autore non lesina un po’ di sano realismo nelle descrizioni e tratteggia le vite di diversi personaggi che finiscono per intrecciarsi tra le pagine del romanzo un po’ come degli avventori che si salutano nelle fumose stanze di una taverna.

Non solo pirati, la vera essenza di “The Black Star” sono gli schiavi, e Cardetta infatti cerca di tratteggiare in modo quanto più possibile storicamente accurato le abominevoli condizioni della tratta che costringeva ogni anno migliaia di uomini ad abbandonare la propria casa in Africa per andare a lavorare nelle piantagioni in condizioni inumane sotto il sole cocente dei Caraibi.

“The Black Star” restituisce un cupo spaccato della realtà dello schiavismo, una realtà che forse l’Occidente ha deciso di dimenticare un po’ troppo rapidamente, assolvendosi da colpe che resistono al passaggio dei secoli. E leggendo le storie di questi disperati che vengono rastrellati e rinchiusi in navi-galera, è quasi impossibile non andare con la mente al Mediterraneo di questi tempi. Insomma, lo scrittore ha il merito di far parlare un filo rosso della storia che giunge fino a noi parlandoci dello sfruttamento ma anche della resistenza di migliaia di uomini e donne che hanno deciso di lottare per non piegarsi alla cupa realtà. Ed è proprio la loro resistenza a divenire protagonista del romanzo, dando anima e corpo alle speranze di derelitti che altrimenti non avrebbero altro destino della schiavitù e dello sfruttamento eterno. Si collega al dramma umano di queste anime dannate la voglia di vendetta di un giovane e baldanzoso capitano che decide di sfidare il mondo costituito. Tra battaglie sanguinarie, abbordaggi, inganni e repentini colpi di scena, “The Black Star” riesce a tenere incollato il lettore dall’inizio alla fine, non mancando mai di sorprenderlo anche quanto pensa di sapere quale sarà l’epilogo.

Una lunga e intensa avventura che congiunge le due sponde dell’Atlantico toccando luoghi suggestivi come Barbados, St.Kitts, Montserrat e persino Lisbona. Un viaggio senza tregua che porterà anime dannate delle due sponde dell’Atlantico a incontrarsi per sfidare l’ordine costituito e lanciare un disperato quanto insopprimibile urlo di libertà.

Daniele Cardetta, The Black Star, Meligrana Editore 2018, 15€

Laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, Co-fondatore e Direttore responsabile di Oltremedia. Il giornalismo lo intendo a 360°: video,montaggio,foto,scrittura.

nicola.gesualdo@oltremedianews.it

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com