Terremoto: concerto e cena benefit per la Brigata di Solidarietà Attiva

Sono passati quasi sei mesi dal 24 agosto 2016, data del primo dei devastanti terremoti che hanno distrutto numerosi e storici paesini del Centro Italia come Amatrice, Arquata del  o Norcia. In questo lungo lasso di tempo, però, nonostante tutte le promesse istituzionali, ben poco è stato fatto dal governo e dalla stessa Protezione Civile per migliorare la situazione e far tornare la vita normale nelle zone colpite dalle sciagura.

Negli ultimi giorni, per far sentire la propria voce di protesta, sono state numerose le manifestazioni organizzate spontaneamente dalle popolazioni di quei luoghi. In queste situazioni, ciò che si contestava era la forte burocrazia che bloccava ogni cosa, anche fatti come la rimozione dei detriti.

Fortunatamente in questi mesi si sono mobilitate, grazie alle semplici donazioni di numerosi cittadini, anche associazioni di base ed extra-istituzionali come ad esempio le Brigate di Solidarietà Attiva. Nonostante tutto non è stato fatto ancora abbastanza per far sì che la situazione torni come prima del terremoto, soprattutto per le scosse che continuano e che rendono sempre maggiore la richiesta di ogni bene di prima necessità.

Per questo motivo sabato prossimo, 28 gennaio 2017, il gruppo musicale Tuscia Clan ha organizzato una serata benefit per raccogliere fondi da destinare alle Brigate di Solidarietà Attiva per supportare le loro spese di intervento nelle zone del centro Italia che ancora oggi continuano a sentire la terra tremare.

L’evento, che si terrà al csoa Valle Faul di Viterbo avrà inizio alle ore 17 con una assemblea pubblica ed una mostra. Dopodichè partirà la cena sociale e, infine, via ai concerti che vedranno esibirsi sul palco gruppi come Bestie Rare, Maleducazione Alcoolica, Dalton, Skamikaze, Muro del Canto e molti altri.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com