“Telenarcosi ai manifestanti” La proposta dell’UGL

“I criminali vanno trattati come tali: il Parlamento autorizzi le  forze di polizia ad utilizzare gli strumenti di telenarcosi contro i manifestanti violenti”. Vale a dire, l’utilizzo di dardi narcotizzanti, esattamente come si procede nella pratica veterinaria.

Dopo i fatti accaduti a Milano lo scorso primo maggio, tra le tante dichiarazioni, ecco quella di Danilo Scipio, Responsabile del Coordinamento Sicurezza UGL, che ricomprende le federazioni della Polizia di Stato, della Polizia Penitenziaria, del Corpo Forestale dello Stato e dei Vigili del Fuoco.

Nel comunicato stampa dell’Ugl viene lanciata come una provocazione.

“Ogni volta che si svolgono questo tipo di manifestazioni, siamo costretti il giorno dopo a contare i danni e i feriti tra le forze
dell’ordine – spiega Scipio – è quindi evidente che gli attuali protocolli operativi sono inadeguati e non riescono più a garantire
neppure la sicurezza di chi, legittimamente, manifesta pacificamente”.

“Per evitare di innalzare il livello di scontro con questi professioni del disordine – dichiara Valter Mazzetti, Segretario Nazionale Ugl Polizia di Stato – il più delle volte si cerca di non arrivare al contatto e quindi al fermo dei teppisti, lasciando che siano l’attività investigativa e di prevenzione a permettere di individuare i violenti in un secondo momento”.

“E invece, rendendo subito inoffensivi quei delinquenti con caschi e passamontagna grazie ai dardi narcotizzanti – conclude Mazzetti – si limiterebbero significativamente i danni materiali ed aumenterebbe in modo esponenziale la sicurezza dei manifestanti, degli operatori e, non da ultimo, l’azione repressiva immediata. Il Governo e il Parlamento, invece della solidarietà di circostanza, devono fare una scelta di campo concreta e decidere una volta per tutte come vogliono che siano gestite queste situazioni”.

Laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, Co-fondatore e Direttore responsabile di Oltremedia. Il giornalismo lo intendo a 360°: video,montaggio,foto,scrittura.

nicola.gesualdo@oltremedianews.it

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com