turchia Archivi - Pagina 2 di 6 - OltremediaNews

Siria. L’abbattimento del Su-24 russo potrebbe ritorcersi contro Ankara

By Daniele Cardetta • 26 novembre 2015

Una mossa inspiegabile quella della Turchia che abbattendo il velivolo Su-24 russo ha sostanzialmente imboccato una strada senza uscita. Sarà difficile infatti recuperare i rapporti con la Russia, rapporti che erano buoni come ha ricordato lo stesso Putin commentando a caldo la tragedia. Ankara ha dunque deciso di rischiare persino continua

Un documentario su come il Pkk combatte l’Isis

By Redazione • 22 novembre 2015

Il canale Tv francese “FRANCE 24″ divulga un documentario sul Pkk, il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, nel bel mezzo di una guerra  contro l’esercito turco e lo Stato Islamico (Isis).
Per gli Stati Uniti e l’Unione Europea, i curdi sono terroristi. In realtà i combattenti del PKK stanno conducendo una continua

Erdogan e Netanyahu, stesse facce del Medio Oriente

By Roberto Consiglio • 4 novembre 2015

Varie e differenti notizie giungono da due paesi molto importanti del Medio Oriente: Turchia e Israele.
Dalle parti di Ankara il premier turco: Recep Tayyip Erdogan, è riuscito ad ottenere la maggioranza assoluta dopo le elezioni dello scorso 1 novembre. La campagna elettorale è stata contraddistinta da vari tentativi dello stesso continua

Curdi: Roma in piazza per la minoranza etnica

By Roberto Consiglio • 29 ottobre 2015

Non è un periodo facile per i curdi. In Turchia, il premier Erdogan ha assunto sempre più un comportamento autoritario e sta attuando una forte repressione verso la più importante coalizione di questa minoranza etnica, conosciuta come Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), in vista delle elezioni di domenica prossima.
Tutto continua

Turchia. Erdogan cala la scure sul dissenso

By Daniele Cardetta • 28 ottobre 2015

Spira un brutto vento in Turchia soprattutto alla luce delle ultime decisioni draconiane del governo Erdogan che sembra sopportare sempre di meno qualsivoglia voce di dissenso in politica interna. Il 1 novembre ad Ankara ci saranno delle importantissime elezioni ed evidentemente il nervosismo in seno al partito di governo Akp continua

Turchia. Nuova stretta del governo contro l’opposizione

By Daniele Cardetta • 19 ottobre 2015

Il 1 novembre sarà un giorno di importanza capitale  non solo per la Turchia ma per il futuro di tutto il Medio Oriente. Erdogan infatti si giocherà tutto, e dopo i recenti fatti relativi all’attentato della stazione di Ankara contro i manifestanti filocurdi e antigovernativi, si rende conto che la continua

Migrante ucciso alla frontiera turca

By Nicola Gesualdo • 16 ottobre 2015

Un migrante afghano è stato ucciso giovedì sera dalle guardie di frontiera bulgare al confine con la Turchia, nei pressi di Sredets. Lo ha riferito un portavoce del ministero dell’Interno bulgaro, citato da vari media online. Secondo il portavoce del Ministero bulgaro, citato da media online, la vittima faceva parte di continua

La Siria degli Assad e l’intervento di Mosca

By Redazione • 11 ottobre 2015

L’intervento russo in territorio siriano, del quale si discuteva da mesi e che ha avuto inizio lo scorso 30 settembre, sta sollevando forti polemiche tra i Paesi occidentali ed all’interno dell’Alleanza Atlantica. A Damasco, invece, il coinvolgimento russo è stato accolto con favore dal governo di Bashar al Assad, da continua

Turchia. Bombe nel corteo per la pace ad Ankara

By Daniele Cardetta • 10 ottobre 2015

La Turchia ormai è di nuovo sotto shock dopo quanto successo ad Ankara, dove due ordigni sono esplosi in mezzo ai manifestanti radunatisi di fronte alla stazione ferroviaria. Si trattava di una manifestazione organizzata per manifestare contro la guerra della Turchia ai separatisti curdi del Pkk e il bilancio, del continua

Siria. Si intensificano i raid russi

By Daniele Cardetta • 7 ottobre 2015

Nelle ultime ore i russi avrebbero significativamente aumentato l’intensità dei raid contro i ribelli islamici in Siria. Secondo molti si tratterebbero dei bombardamenti più massicci dall’inizio delle operazioni del 30 settembre. I raid si sarebbero concentrati soprattutto nelle zone di Idlib e di Hama e avrebbero colpito duramente i ribelli continua