Siria Archivi - Pagina 2 di 8 - OltremediaNews

Siria. Usa cominciano a riconoscere un ruolo “costruttivo” a Mosca

By Daniele Cardetta • 30 marzo 2016

A distanza di mesi dall’inizio della campagna russa in Siria forse qualcuno anche in Occidente sta cominciando ad ammettere che Mosca sta contribuendo alla lotta allo Stato Islamico, soprattutto dopo la liberazione di Palmira da parte dell’esercito siriano e con il supporto aereo russo, un successo militare strategico che certifica continua

Siria. Esercito siriano a un passo dalla riconquista di Palmira

By Daniele Cardetta • 24 marzo 2016

Secondo le ultime notizie provenienti da diversi fonti accreditate, le forze armate siriane, coadiuvate da milizie locali avrebbero riconquistato alcune zone di Palmira mettendo in fuga i miliziani dell’Isis che avevano preso possesso del sito archeologico sin dal maggio 2015, mettendo peraltro a repentaglio le preziosissime vestigia dell’antica Palmira. In continua

Dolore e rabbia a Bruxelles

By Redazione • 24 marzo 2016

Pubblichiamo di seguito l’analisi del Colletivo Jacob, di Foggia.
Son belli. Quando li senti dire “l’autoproclamato Stato Islamico”. E insistere su quel primo termine. Autoproclamato. Come se davvero ritenessero di detenere il potere che gli attribuiamo. Come se quel potere fosse reale e vincolante, in ogni angolo del mondo. E non continua

Siria. Putin annuncia il ritiro delle forze militari russe

By Daniele Cardetta • 14 marzo 2016

L’intervento russo in Siria voluto da Vladimir Putin è ufficialmente arrivato alla conclusione. Lo ha annunciato lo stesso presidente russo sostenendo che l’intervento militare ha conseguito gli obiettivi prefissati. Nelle prossime ore comincerà dunque il ritiro di gran parte del personale militare russo, il tutto con l’obiettivo dichiarato da parte continua

Il Combattente: la storia del partigiano italiano pro Kobane

By Roberto Consiglio • 10 marzo 2016

Karim Franceschi è uno dei tanti giovani partiti alla volta della Siria in questi ultimi anni. La sua scelta, però, è caratterizzata da una differenza fondamentale: non è uno dei cosiddetti “foreign fighters” che si è recato nel paese di Assad per ingrossare le file dell’esercito dell’Isis. Karim infatti ha continua

Cina. Aumenta l’interesse di Pechino per la Siria

By Daniele Cardetta • 9 marzo 2016

Da tempo si discute sul ruolo della Cina nella vicenda siriana, anche perchè finora Pechino ha tenuto un ruolo piuttosto defilato. In realtà però il governo cinese guardava con attenzione a quello che accadeva in Siria dal momento che tra i jihadisti dell’Isis e non solo ci sarebbero anche alcuni continua

In Siria è forte la voglia di normalità

By Daniele Cardetta • 1 marzo 2016

Secondo diversi corrispondenti in Siria sembrerebbe che la popolazione, esausta da cinque anni di guerra civile, abbia accolto con entusiasmo il cessate il fuoco, tentando di tornare alla normalità. Come riportato da Der Spiegel, autorevole quotidiano tedesco, sembra che almeno nella capitale siriana Damasco e nelle altre principali città dove continua

Medio Oriente. Iran promette conseguenze in caso di invasione della Siria

By Daniele Cardetta • 14 febbraio 2016

Riad e Ankara hanno reso noto di essere disponibili a inviare truppe di terra in Siria per sconfiggere lo Stato Islamico. Una vera e propria strumentalizzazione dal momento che Damasco non ha approvato alcun intervento se non quello russo nel proprio territorio. Chiaramente Ankara vuole colpire i curdi dell’Ypg e continua

Siria. Un conflitto da regionale a globale?

By Daniele Cardetta • 10 febbraio 2016

Angela Merkel si è recata ad Ankara e in una conferenza stampa congiunta con il premier turco Davutoglu ed ha attaccato duramente la Russia dicendosi inorridita e scioccata per le sofferenze subite dai civili a causa dei raid russi. La stessa Merkel però sembra omettere circa la situazione drammatica nelle aree continua

Il terrorismo colpisce anche Giacarta

By Daniele Cardetta • 14 gennaio 2016

Questa mattina alcuni attentatori hanno scatenato il caos nel centro di Giacarta lanciando vere e proprie incursioni terroristiche. Secondo le prime ricostruzioni delle autorità si sarebbe trattato di circa 10-14 uomini armati, probabilmente dell’Isis,  che hanno voluto in qualche modo imitare gli attentati che hanno sconvolto Parigi a novembre. Già continua