Russia Archivi - OltremediaNews

Intervista a “Il combattente”, soldato italiano anti-Isis

By Nicola Gesualdo • 8 agosto 2016

“Il combattente” è Karim Franceschi, è un ragazzo di 26 anni che vive a Senigallia, nelle Marche. Un anno fa è partito per la Siria per combattere accanto al popolo curdo contro l’Isis, riuscendo a liberare la città di Kobane. Da questa esperienza è nato un libro, appunto “Il combattente”.
Leggi: continua

Siria. Esercito siriano a un passo dalla riconquista di Palmira

By Daniele Cardetta • 24 marzo 2016

Secondo le ultime notizie provenienti da diversi fonti accreditate, le forze armate siriane, coadiuvate da milizie locali avrebbero riconquistato alcune zone di Palmira mettendo in fuga i miliziani dell’Isis che avevano preso possesso del sito archeologico sin dal maggio 2015, mettendo peraltro a repentaglio le preziosissime vestigia dell’antica Palmira. In continua

Dolore e rabbia a Bruxelles

By Redazione • 24 marzo 2016

Pubblichiamo di seguito l’analisi del Colletivo Jacob, di Foggia.
Son belli. Quando li senti dire “l’autoproclamato Stato Islamico”. E insistere su quel primo termine. Autoproclamato. Come se davvero ritenessero di detenere il potere che gli attribuiamo. Come se quel potere fosse reale e vincolante, in ogni angolo del mondo. E non continua

Siria. Putin annuncia il ritiro delle forze militari russe

By Daniele Cardetta • 14 marzo 2016

L’intervento russo in Siria voluto da Vladimir Putin è ufficialmente arrivato alla conclusione. Lo ha annunciato lo stesso presidente russo sostenendo che l’intervento militare ha conseguito gli obiettivi prefissati. Nelle prossime ore comincerà dunque il ritiro di gran parte del personale militare russo, il tutto con l’obiettivo dichiarato da parte continua

Siria. Raid russi uccidono Alloush, capo dell’Esercito dell’Islam

By Daniele Cardetta • 27 dicembre 2015

Un colpo durissimo per i ribelli che ancora combattono contro Assad in Siria quello della morte di Alloush, storico leader di matrice salafita di Jaysh al-Islam, ovvero l’Esercito dell’Islam, un gruppo siriano salafita che aveva appena partecipato ai colloqui di Riad, in Arabia Saudita, sul futuro della Siria. In quel continua

Kerry e Lavrov si incontrano a Mosca. Prove di disgelo?

By Daniele Cardetta • 16 dicembre 2015

Russia e Stati Uniti non hanno certo la stessa visione della crisi in Medio Oriente, anzi, si potrebbe dire che le posizioni delle due superpotenze siano per certi versi agli antipodi. Obama più volte ha detto di vedere nella cacciata di Assad l’obiettivo primario da eliminare, mentre al contrario Damasco continua

Morto Armando Cossutta. Il ricordo di Rizzo

By Redazione • 15 dicembre 2015

E’ morto ieri pomeriggio all’ospedale San Camillo di Roma Armando Cossutta, storico dirigente del Pci. Aveva 89 anni. Cossutta è stato il più filosovietico dei comunisti italiani, fondatore di Rifondazione comunista dopo la trasformazione del Pci e poi del partito dei comunisti italiani.
Del Pci Cossutta è stato una delle colonne continua

Siria. L’abbattimento del Su-24 russo potrebbe ritorcersi contro Ankara

By Daniele Cardetta • 26 novembre 2015

Una mossa inspiegabile quella della Turchia che abbattendo il velivolo Su-24 russo ha sostanzialmente imboccato una strada senza uscita. Sarà difficile infatti recuperare i rapporti con la Russia, rapporti che erano buoni come ha ricordato lo stesso Putin commentando a caldo la tragedia. Ankara ha dunque deciso di rischiare persino continua

A321: Putin promette vendetta per abbattimento aereo sul Sinai

By Daniele Cardetta • 17 novembre 2015

Il 31 ottobre in Sinai il velivolo A321 è precipitato nel deserto. Inizialmente si pensava o forse si sperava che potesse essere stata una avaria ma con il passare dei giorni si è purtroppo concretizzato lo spettro del terrorismo dell’Isis. Guardacaso i russi avevano cominciato a bombardare in Siria le continua

Russia. Si indaga ancora sul velivolo A321 precipitato nel Sinai

By Daniele Cardetta • 9 novembre 2015

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha confermato in queste ore di aver ricevuto tutta una serie di preziose informazioni da parte del governo britannico circa la tragica caduta dell’aereo passeggeri russo A321 precipitato in circostanze ancora nebulose nel deserto del Sinai dopo essere partito da Sharm El Sheik.
Inutile dire continua