occupazione Archivi - OltremediaNews

Corto Circuito: i 27 anni del CSOA di Cinecittà

By Roberto Consiglio • 14 aprile 2017

Il 21 aprile 1990 veniva occupato, a via Filippo Serafini 57, quello che è diventato uno dei più conosciuti e attivi spazi sociali capitolini: il CSOA Corto Circuito. Uno spazio che è diventato un vero e proprio luogo di riferimento per tutti gli abitanti di una delle zone più popolose continua

Quadraro: il quartiere di Roma Sud ricorda il rastrellamento nazi-fascista del 1944

By Roberto Consiglio • 10 aprile 2017

Il 17 aprile 1944 la città di Roma subiva una delle ferite più dure della sua Resistenza alle truppe di occupazione nazi-fasciste. In quella giornata, infatti, avveniva il rastrellamento del Quadraro: quartiere di Roma sud che, per la sua forte indole antifascista, gli occupanti tedeschi avevano soprannominato “Nido di Vespe“.
Il continua

Fosse Ardeatine: 73 anni fa la strage nazifascista a Roma

By Roberto Consiglio • 22 marzo 2017

Il 24 marzo 1944 le truppe nazi-fasciste, che occupavano la città di Roma dai primi giorni di settembre del 1943, commisero una delle stragi più infami che la popolazione della Città Eterna ricordi: la strage delle Fosse Ardeatine. 335 prigionieri, prelevati soprattutto dalle carceri di via Tasso e Regina Coeli, continua

CSOA Askatasuna: 20 anni di lotte e antifascismo sotto la Mole Antonelliana

By Roberto Consiglio • 19 ottobre 2016

Torino, la città della Fiat e dalla famiglia Agnelli. Non ti aspetteresti che proprio qui, nella vecchia capitale del Regno sabaudo, il 16 novembre 1996 veniva occupato un edificio in corso Regina Margherita, a pochi chilometri dalla Mole Antonelliana e dalla centralissima piazza Castello, a cui sarebbe stato dato il continua

CSOA La Strada: lo storico spazio sociale di Garbatella festeggia i 22 anni di occupazione. Intervista agli attivisti

By Roberto Consiglio • 6 ottobre 2016

Sono passati ben 22 anni da quando, in quel di via Frencesco Passino alla Garbatella, iniziavano le attività e le storie del CSOA La Strada. Quasi un quarto di secolo caratterizzato da lotte, sorrisi, dibattiti e confronti.
Questo spazio sociale, oltre a rappresentare uno dei luoghi storici della militanza capitolina, è continua

Fabrizio Ceruso: 42 anni fa l’assassinio del giovane di Tivoli a San Basilio

By Roberto Consiglio • 5 settembre 2016

Sono passati 42 anni dalla morte di Fabrizio Ceruso, giovane appartenente alla sezione di Autonomia Operaia di Tivoli , ucciso nel quartiere romano di San Basilio l’8 settembre 1974. A porre fine alla vita di Fabrizio fu il fuoco della polizia che, in quei giorni, si trovava in quel quartiere della continua

Napoli, ExOpg presenta il programma post-elettorale

By Redazione • 25 giugno 2016

A Napoli, dopo la vittoria di De Magistris, appoggiato durante la campagna elettorale dall’ “ExOpg Jè so pazzo”, oggi alle 18 presso lo stesso ExOpg (via Imbriani – angolo via Salvator Rosa),  si terrà la presentazione del programma post-elettorale.
Leggi: Jè so pazzo, l’ex ospedale psichiatrico giudiziario occupato
Dopo i festeggiamenti è continua

Crack: intervista ad Erre Push

By Roberto Consiglio • 22 giugno 2016

Il prossimo weekend, da giovedì 23 a domenica 26 giugno 2016, si svolgerà, presso il CSOA Forte Prenestino di Roma, la dodicesima edizione del festival “Crack. Fumetti dirompenti“. Per 4 giorni lo storico spazio sociale del quartiere di Centocelle vedrà i migliori artisti dell’arte del fumetto mostrarsi a tutti coloro continua

CSA La Torre: tre giorni di eventi per festeggiare i 22 anni di occupazione

By Roberto Consiglio • 1 giugno 2016

 Compleanno per lo spazio sociale  CSA La Torre a Roma. Il prossimo weekend infatti, da venerdì 3 a domenica 5 giugno 2016, il CSA festeggia i 22 anni di occupazione con una serie di eventi.
Una storia cominciata nel lontano 1994 per lo spazio occupato di via Bertero, nella zona di continua

Francia: continuano le proteste contro la ” Loi Travail”

By Roberto Consiglio • 26 maggio 2016

Continuano le proteste dei lavoratori in Francia contro il Jobs Act d’oltralpe, conosciuto col nome di “Loi Travail“. Una riforma del lavoro che il governo centrale di stampo socialista, guidato da Manuel Valls, vuole approvare nel minor tempo possibile.
Dopo mesi di dibattiti, assemblee e confronti avvenuti in Place de la continua