Nato Archivi - OltremediaNews

Europa: l’avanzata dell’estrema destra nel Vecchio Continente. Il caso della Francia

By Roberto Consiglio • 6 febbraio 2017

Continua la nostra conoscenza sull’avanzata dell’estrema destra in alcuni paesi d’Europa che, nei prossimi mesi, si recheranno alle urne per le elezioni politiche nazionali. La scorsa settimana ci siamo concentrati sulla Germania, questa volta andremo a vedere cosa succede in Francia dove si voterà tra la fine di aprile e continua

Iraq lancia nuovo ultimatum ad Ankara

By Daniele Cardetta • 2 gennaio 2016

La Turchia si comporta sempre più come un attore destabilizzante in Medio Oriente. Lo ha fatto nei confronti della Siria con ingerenze palesi negli affari interni del paese, ad esempio appoggiando a piene mani i ribelli anti-Assad, e lo ha fatto anche nei confronti della Russia con l’abbattimento del Su-24 continua

Bombe Nato su ospedale MSF: “Danni collaterali”

By Daniele Cardetta • 5 ottobre 2015

Ben tre sanitari di Medici Senza Frontiere sono rimasti uccisi a causa del bombardamento della Nato sulla città di Kunduz che ha colpito anche il loro ospedale. La Nato ha colpito la città sulla base del fatto che sarebbe stata occupata dai talebani nei giorni scorsi, e ovviamente ha derubricato continua

Gli Usa soffiano venti di guerra verso Mosca

By Daniele Cardetta • 14 giugno 2015

A seguito della questione “Ucraina”, si sa, i rapporti tra Usa e Russia sono tornati quelli della Guerra Fredda, ma sembra che al posto che tentare una soluzione pacifica qualcuno a Washington abbia la tentazione di premere verso scenari di guerra.
Non basta infatti il modo manicheo con il quale l’Occidente continua

L’opzione militare dell’UE per fermare le migrazioni

By Elda Goci • 11 maggio 2015

L’Unione europea sta elaborando un piano di attacchi militari mirati ai trafficanti in Libia per cercare di frenare l’afflusso di migranti attraverso il Mediterraneo.
L’UE sta cercando di trovare un modo per contrastare le attività dei trafficanti nel Mediterraneo. Si pensa a una missione con lo scopo di intercettare i barconi continua

Prima i cittadini italiani

By Fabio Bellacicco • 23 aprile 2015

Siamo in un periodo di grosse difficoltà e l’Italia non può più permettersi una democrazia parlamentare.
Dobbiamo farcene una ragione, vengono prima i cittadini italiani e dopo i politici. Per questo dobbiamo, da un lato, chiedere con veemenza all’UE di prendersi una parte dei nostri rappresentanti e dividerseli tra tutti gli continua

Mosca esce dal Trattato sulla riduzione delle armi convenzionali in Europa

By Daniele Cardetta • 11 marzo 2015

Per capire quello che sta succedendo ai confini tra Occidente e Russia non basta partire dal riesaminare quanto successo in Ucraina. La partita vera sembra essere quella di sempre, ovvero quella della rivalità tra sfere di influenza contrapposte, e in questo senso si legge il nervosismo reciproco in questa situazione continua

La falsa coscienza dell’Occidente che giudica il mondo

By Daniele Cardetta • 17 febbraio 2015

Quanti intellettuali pseudo di sinistra e sedicenti e secredenti “democratici” hanno esultato con le Primavere Arabe parlando di sgretolamento delle dittature? Tanti. E quanti di loro hanno fatto un mea culpa vedendo quanto le loro analisi fossero completamente errate alla luce dell’insorgere di guerre civili sanguinarie e movimenti jihadisti? Nessuno.
Essere continua

Finita davvero la missione Nato in Afghanistan?

By Redazione • 28 dicembre 2014

Finita davvero la missione Nato in Afghanistan?

Si è coclusa poche ore fa la cerimonia d’addio che ha sancito la fine della missione NATO in Afghanistan. Ma le truppe prolungano la permanenza: dal 1 gennaio parte la nuova operazione Resolute Support.
Iniziata a seguito dei fatti relativi all’11 settembre 2001 a New York, ecco che dopo tredici anni continua

I nazisti in Ucraina. Approfondimento sulla situazione attuale

By Daniele Cardetta • 1 dicembre 2014

Pian piano tutti si accorgono che i neonazisti in Ucraina esistono davvero e non sono solamente uno spauracchio agitato per l’occasione. Europa e Stati Uniti sono schierati accanto a loro e all’assemblea generale dell’Onu i primi si sono astenuti e i secondi hanno votato “no” alla mozione russa per condannare continua