malapolizia Archivi - OltremediaNews

Tortura, è legge. Scelta di coscienza o imposizione europea?

By Nicola Gesualdo • 6 luglio 2017

Il reato di tortura è legge anche in Italia. Ieri la Camera ha approvato in via definitiva la proposta di legge per l’introduzione del delitto di tortura. Sono passati quasi trent’anni dall’iter che ha portato al riconoscimento di questo reato
Tra i tanti che hanno lottato affinché venisse introdotto il reato continua

I Ribelli della Montagna: il libro sul movimento No Tav. Intervista all’autore

By Roberto Consiglio • 7 luglio 2016

“I Ribelli della Montagna” è il nuovo libro di Adriano Chairelli che tratta del movimento No Tav. L’autore, messo sotto accusa per un suo articolo uscito nel luglio 2012 su Contropiano.org riguardante la situazione in Val Susa, è diventato famoso per l’opera “Malapolizia“, un libro-inchiesta sulle cosiddette “morti di stato” continua

Chiuso il primo OPG a Secondigliano. Tra contenzione meccanica e “Ex OPG Je so pazz”

By Nicola Gesualdo • 22 dicembre 2015

Meglio tardi che mai si potrebbe dire, infatti era prevista per il 31 marzo 2015 la scadenza per la chiusura degli OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari).
“Finalmente chiuso l’Ospedale Psichiatrico Giudiziario OPG di Secondigliano (Napoli). Ora commissariare le regioni inadempienti per chiuderli tutti”, queste le prime parole del Comitato StopOPG dopo la continua

Caso Budroni. “Qualcuno di grosso dietro questa storia”

By Nicola Gesualdo • 5 ottobre 2015

Ad aprile inizierà il processo d’appello del Caso Budroni. Siamo riusciti a raggiungere Claudia, sorella di Bernardino Budroni, che per la sorella, e ora anche per i tanti che hanno solidarizzato con questa vicenda, si tratta di Dino. Un uomo di 40 anni che all’alba del 30 luglio 2011 ha trovato continua

Un’altra battaglia nella guerra silenziosa di Ventimiglia (Video)

By Redazione • 16 agosto 2015

Al confine tra la Francia e l’Italia si è consumata l’ennesima grave violazione dei diritti umani. Laddove si accalcano ormai da mesi africani e asiatici in fuga da paesi afflitti da guerre, fame e violenze di ogni tipo, la polizia francese e italiana si adopera per fermarli e spingerli da continua

Sentenza Gugliotta. Condannati gli agenti

By Nicola Gesualdo • 8 maggio 2015

“Caso Gugliotta, sentenza bomba: condanna a 5 anni con interdizione perpetua dai pubblici uffici e risarcimento provvisionale di 100mila euro più le spese processuali ai quattro agenti che compilarono il verbale falso relativo all’arresto di Stefano Gugliotta”.
E’ questa la condanna inflitta dal Tribunale di Roma questa mattina.
La vicenda di Stefano continua

Processo Cucchi: Procura e famiglia verso la Cassazione

By Francesco Stati • 18 aprile 2015

cucchi

La famiglia Cucchi non si arrende: è stata infatti notificata il 14 di aprile agli avvocati degli agenti della polizia penitenziaria  il ricorso in cassazione sia da parte della Procura generale della Repubblica (a firma del sostituto procuratore Remus e del procuratore generale capo Marini) in merito al processo di primo continua

Abusi in divisa. “Perché non accada mai più”

By Nicola Gesualdo • 13 marzo 2015

Dall’inizio della nostra avventura giornalistica abbiamo deciso di occuparci e dare voce a chi spesso voce non ne ha. Ci siamo occupati dei vari casi di “malapolizia” o errata giustizia. A partire dal caso di Stefano Cucchi, passando per Alberto Di Noia, Riccardo Magherini fino all’ultima udienza che ha riguardato continua

Cucchi: Ricorso in Cassazione

By Nicola Gesualdo • 12 marzo 2015

La procura generale di Roma e i familiari di Stefano Cucchi, il ragazzo morto in ospedale una settimana dopo il suo arresto per droga a Roma, hanno depositato il ricorso in cassazione contro la sentenza con la quale i giudici d’appello hanno assolto sei medici, tre infermieri e tre agenti continua

Arresto illegale e calunnia. In carcere ex “digossino”

By Nicola Gesualdo • 6 marzo 2015

Un funzionario di polizia, Antonino Messina, è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento del giudice: è diventata definitiva la condanna a tre anni e sei mesi di reclusione inflitta in primo grado (confermata in Appello lo scorso novembre) quando era in servizio alla questura di Rimini. Notizia lanciata da continua