Libera Repubblica di San Lorenzo Archivi - OltremediaNews

19 luglio 1943: il bombardamento del quartiere San Lorenzo di Roma

By Roberto Consiglio • 19 luglio 2016

73 anni fa, il 19 luglio 1943, il quartiere romano San Lorenzo subiva uno dei più pesanti bombardamenti avvenuti sulla città di Roma durante il secondo conflitto mondiale. Nonostante questo, la Città Eterna fu una delle zone meno colpite dalle bombe durante quel periodo.
Gli stessi Alleati, infatti, fecero passare molto continua

L’alternativa solidale a Mafia Capitale

By Redazione • 10 luglio 2015

La rete che li ha incatenati e immobilizzati da sempre, per tutta la storia del dominio coloniale occidentale, inizia a sfaldarsi. Non è l’azione delle amministrazioni comunali, non è lo Stato Italiano a muoversi. Il fermento di tutto un quartiere, San Lorenzo, nasce e cresce tra le mani degli abitanti; non più cooperative, non più continua

Il Consiglio di Stato blocca i lavori della Ex Fonderia Bastianelli

By Redazione • 8 luglio 2015

Il Consiglio di Stato rigetta la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar che bloccava i lavori della Sabelli Trading alle fonderie Bastianelli, nel quartiere romano di San Lorenzo,  per una serie di gravi irregolarità. I lavori alle ex Fonderie Bastianelli, nel quartiere romano di San Lorenzo sono iniziati nel maggio continua

Derby antirazzista a Roma

By Nicola Gesualdo • 20 giugno 2015

A Roma centinaia di migranti per alcuni giorni hanno stazionato tra la stazione Tiburtina, Piazzale del Verano e San Lorenzo. Oggi la maggior parte si trovano presso il centro in Via Cupa, adiacente alla stazione Tiburtina. Purtroppo si parla ancora una volta di emergenza, in quanto le istituzioni si sono continua

Migranti alla stazione Tiburtina. Se non ci fosse la solidarietà

By Nicola Gesualdo • 17 giugno 2015

Il quartiere romano di San Lorenzo ancora una volta dimostra la propria anima; affermando il principio secondo il quale “la solidarietà è un’arma”.
L’emergenza migranti, presso la stazione Tiburtina, ha toccato tutti gli abitanti di San Lorenzo e non solo.  Sono stati creati punti di raccolta di beni di prima necessità continua

Fonderie Bastianelli: stop dal Tar Lazio

By Nicola Gesualdo • 10 aprile 2015

I lavori alle ex Fonderie Bastianelli, nel quartiere romano di San Lorenzo sono iniziati nel maggio del 2014, oggi arrivo lo stop del Tar del Lazio.
La vicenda della Bastianelli è stata sposata dai comitati di quartiere, i quali hanno combattuto (occupazione Communia) per evitare la conversione di un edificio storico continua

Rettore Gaudio:”No al parcheggio. Nessun vantaggio per l’università”

By Nicola Gesualdo • 19 febbraio 2015

Durante il C.d’A. della Sapienza la decisione tanto sperata da parte dei cittadini di San Lorenzo: l’università abbandona il progetto relativo al parcheggio di Via De Lollis.
Con il voto del C.d’A.  l’università addirittura “intende richiedere ai competenti uffici di Roma Capitale il rimborso delle spese anticipate” perché non intende tornare continua

San Lorenzo. Niente Eco-mostro in Via De Lollis

By Nicola Gesualdo • 18 febbraio 2015

Durante il C.d’A. della Sapienza la decisione tanto sperata da parte dei cittadini di San Lorenzo: l’università abbandona il progetto relativo al parcheggio di Via De Lollis.
Con il voto del C.d’A.  l’università addirittura “intende richiedere ai competenti uffici di Roma Capitale il rimborso delle spese anticipate” perché non intende tornare continua

Roma. A San Lorenzo un eco-mostro?

By Nicola Gesualdo • 22 gennaio 2015

Il Consiglio del secondo Municipio di Roma ha votato – all’unanimità – la mozione del consigliere M5S Raffaele Schettino che chiede alle “autorità competenti in materia (Ministero Beni Culturali ed Ambientali, Laziodisu, Regione, Comune e Municipio) di mettere in atto tutte le iniziative di propria competenza affinché il parcheggio universitario continua

Roma. A San Lorenzo l’assessore chiede fiducia ai cittadini

By Nicola Gesualdo • 17 dicembre 2014

“L’ex Dogana di San Lorenzo verrà buttata giù?” chiedono i cittadini del quartiere e altri giornalisti all‘assessore Giovanni Caudo e al Presidente del II Municipio Giuseppe Gerace. Una domanda semplice tanto quanto dovrebbe essere la risposta, e invece, in un momento buio per la politica italiana e capitolina, si continua continua