lavoro Archivi - Pagina 2 di 3 - OltremediaNews

Operai e manager, il paradosso delle pensioni

By Michele Trotta • 19 maggio 2015

La classe operaia potrebbe anche andare in paradiso, ma probabilmente non andrà mai in pensione. Le parole ricordano quelle recitate nel titolo del celebre film di Elio Petri del 1971, ma lo spunto per un loro accostamento con le zone d’ombra dell’attuale sistema pensionistico italiano lo offrono gli ultimi dati continua

Venezuela. Maduro annuncia aumento stipendi del 30%

By Daniele Cardetta • 6 maggio 2015

La situazione in Venezuela non è certo delle migliori a causa dell’inflazione che ha eroso in modo particolare la capacità di acquisto della popolazione. Nicolas Maduro, che è molto attento alla situazione delle fasce più deboli, ha annunciato l’aumento del 30% del salario minimo della popolazione. Ad annunciarlo è stato continua

«Renzi è come Berlusconi». Landini smaschera il premier

By Michele Trotta • 29 marzo 2015

Piazza rossa, piazza affollata, soprattutto piazza cosciente. Checché ne dica Matteo Renzi quello di ieri non è stato un semplice ennesimo corteo.
Anzitutto il profilo quantitativo. Se ancora ce ne fosse stato bisogno di dimostrarlo, la partecipazione alla manifestazione organizzata dalla Fiom sotto il nome di Unions ha ribadito ancora una continua

Sindacato e società. Il senso di una «coalizione sociale»

By Michele Trotta • 16 marzo 2015

Chi l’ha detto che il sindacato non può fare politica? I giorni dopo l’assemblea romana indetta dalla Fiom col mondo delle associazioni e che ha visto la partecipazione, tra le altre, di Libera, Emergency, Act, Legambiente, Arci, Anpi sono stati in tanti a chiedere lumi su una prossima discesa in campo continua

Jobs Act, cosa cambia. Ce lo spiegano i giuslavoristi della Sapienza

By Michele Trotta • 2 marzo 2015

Comincia a prendere corpo la riforma del mercato del lavoro targata Renzi. Da oggi, infatti, entrano in vigore due tra i decreti emanati dal governo che si inscrivono nel solco di quell’insieme di provvedimenti che vanno a completare il disegno di riforma complessiva chiamato Jobs Act. Con l’occasione abbiamo quindi continua

Milano marcia per i diritti dei lavoratori (foto e video)

By Nicola Gesualdo • 2 marzo 2015

A Milano sabato 28 febbraio migliaia di lavoratori (circa 10.000) hanno manifestato contro il Jobs Act varato dal Governo Renzi, e contro il lavoro gratuito, denunciato nelle scorse settimane, per Expo 2015 che il 1 maggio, proprio nella giornata dedicata alla Festa dei lavoratori, verrà inaugurato.
Tantissimi gli spezzoni presenti durante continua

Jobs Act. E’ qui la festa “ai” lavoratori

By Daniele Cardetta • 23 febbraio 2015

Il giorno dopo il varo dei decreti sul Jobs Act Matteo Renzi gongola assieme ai suoi fedelissimi e a tutto il centrodestra. I soliti Fassina, Civati e Vendola hanno espresso la loro contrarietà ma la sensazione è che Renzi e soci andranno avanti.
Non è tanto il Jobs Act a fare continua

Taranto. La beffa per i malati oncologici

By Nicola Gesualdo • 18 febbraio 2015

Taranto è tra le città più inquinate e velenose d’Italia e d’Europa. Anche per questo, per aiutare i più bisognosi, nel dicembre del 2009 la regione Puglia ha istituito un servizio di trasporto per i malati di tumore. Il progetto avrebbe dovuto terminare a dicembre 2013, ma è stato sospeso continua

Apple. Video denuncia operai sfruttati

By Nicola Gesualdo • 29 gennaio 2015

L’Apple è stat accusata di sfruttare i lavoratori nelle fabbriche cinesi. Non è la prima volta che la multinazionale fondata da Steve Jobs viene accusata di sfruttamento nei confronti dei propri operai, ma questa volta c’è un video, girato a Shanghai, a incastrare la multinazionale.
Nel 2010 Apple è stata coinvolta continua

Roma: contro il Jobs act i precari occupano il Ministero del lavoro

By Nicola Gesualdo • 26 novembre 2014

Precari e precarie hanno occupato il Ministero del Lavoro a Roma. Cartelli con su scritto “Stop Jobs Act, Reddito per tutti” e slogan contro il Premier Renzi dopo la giornata di ieri, dove alla Camera il Jobs Act ha incassato il voto favorevole. Stessi cartelli che hanno caratterizzato il 14 continua