erdogan Archivi - Pagina 2 di 4 - OltremediaNews

Curdi: Roma in piazza per la minoranza etnica

By Roberto Consiglio • 29 ottobre 2015

Non è un periodo facile per i curdi. In Turchia, il premier Erdogan ha assunto sempre più un comportamento autoritario e sta attuando una forte repressione verso la più importante coalizione di questa minoranza etnica, conosciuta come Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), in vista delle elezioni di domenica prossima.
Tutto continua

Turchia. Erdogan cala la scure sul dissenso

By Daniele Cardetta • 28 ottobre 2015

Spira un brutto vento in Turchia soprattutto alla luce delle ultime decisioni draconiane del governo Erdogan che sembra sopportare sempre di meno qualsivoglia voce di dissenso in politica interna. Il 1 novembre ad Ankara ci saranno delle importantissime elezioni ed evidentemente il nervosismo in seno al partito di governo Akp continua

Turchia. Nuova stretta del governo contro l’opposizione

By Daniele Cardetta • 19 ottobre 2015

Il 1 novembre sarà un giorno di importanza capitale  non solo per la Turchia ma per il futuro di tutto il Medio Oriente. Erdogan infatti si giocherà tutto, e dopo i recenti fatti relativi all’attentato della stazione di Ankara contro i manifestanti filocurdi e antigovernativi, si rende conto che la continua

Siria. Si intensificano i raid russi

By Daniele Cardetta • 7 ottobre 2015

Nelle ultime ore i russi avrebbero significativamente aumentato l’intensità dei raid contro i ribelli islamici in Siria. Secondo molti si tratterebbero dei bombardamenti più massicci dall’inizio delle operazioni del 30 settembre. I raid si sarebbero concentrati soprattutto nelle zone di Idlib e di Hama e avrebbero colpito duramente i ribelli continua

Turchia. Si avvicina l’ora della verità per Erdogan

By Daniele Cardetta • 12 settembre 2015

Il 7 giugno i turchi erano stati chiamati alle urne e in modo clamoroso il presidente Recep Tayyip Erdogan, leader del partito di governo AKP, non ha ottenuto quella maggioranza di governo di cui aveva bisogno per la prima volta in un decennio. Inutile dire che Erdogan non ha preso bene continua

La questione curda e gli obiettivi di Ankara

By Redazione • 4 agosto 2015

Lo scorso martedì, a seguito del vertice svoltosi a Bruxelles, il Segretario Generale della NATO Jean Stoltenberg ha pubblicamente offerto la piena solidarietà dell’Alleanza Atlantica alla Turchia, accogliendo con soddisfazione la decisione del Presidente della Repubblica Erdoğan di rispondere militarmente agli attacchi dell’ISIS all’interno dei confini turchi. Al tempo stesso, continua

Occupata l’ambasciata turca a Roma (FOTO)

By Nicola Gesualdo • 30 luglio 2015

Questa mattina è stata occupata l’ambasciata turca a Roma. Il comitato Roma per Kobane nel proprio comunicato stampa lancia accuse contro il Governo turco, ritenuto da molti un alleato implicito dello Stato Islamico.
“Da diversi giorni il governo turco bombarda villaggi civili e postazioni militari del popolo curdo. In tutti questi continua

Turchia. Le mire Imperiali di Ankara

By Daniele Cardetta • 28 luglio 2015

A parole la Turchia ha detto di voler colpire lo Stato Islamico dopo l’attentato di Suruc realizzato da un kamikaze ventenne ai danni di un gruppo di giovani socialisti che volevano recarsi a Kobane per aiutare a ricostruire la città devastata dagli attacchi del Califfato. A parole perchè nella realtà continua

Turchia. Secondo giorno di attacchi al Pkk

By Daniele Cardetta • 25 luglio 2015

La Turchia ha cominciato operazioni militari su vasta scala contro Pkk e Isis ma la sensazione è che si tratti di un pretesto da parte di Ankara per creare le condizioni a una ulteriore escalation in Siria che magari consenta all’esercito turco di entrare nella parte settentrionale del Paese. Tutto continua

Turchia. Ankara cambia marcia sull’Isis?

By Daniele Cardetta • 24 luglio 2015

Dopo polemiche senza fine nei confronti del governo turco, accusato di aver tenuto per anni un atteggiamento a dir poco ambiguo nei confronti dello Stato Islamico, ora Ankara sembra aver finalmente deciso di cambiare atteggiamento, almeno di facciata. A scatenare questo “cambio” ha sicuramente contribuito l’orribile strage di Suruc dove continua