elezioni Archivi - Pagina 2 di 3 - OltremediaNews

Adesso non chiedete a Landini l’impossibile

By Michele Trotta • 8 giugno 2015

Adesso non chiedetegli l’impossibile. Dopo la chiusura dell’Assemblea nazionale della Coalizione Sociale, sono in molti a porsi domande sulla natura del nuovo soggetto politico. Qualcuno parla dell’avvenuta nascita di un vero e proprio partito, il Corsera lo ha descritto come un ritorno al passato, persino tra i soggetti di sinistra continua

Turchia. Si va al voto tra le violenze

By Daniele Cardetta • 6 giugno 2015

Erdogan sì o no? Questa la scelta che i cittadini turchi saranno chiamati ad operare nella giornata di domani, una scelta vitale per il futuro della Turchia che dovrà scegliere tra una prospettiva laica e una nazionalistico-religiosa, quella appunto che è anche il sogno di Erdogan e del suo partito continua

Il Pd non sfonda. Che noia le scuse di Renzi

By Michele Trotta • 1 giugno 2015

Che noia le scuse di Renzi. Conclusa una tornata elettorale che ha chiamato al voto più di 20milioni di italiani, è tempo di bilanci. Con 5 regioni conquistate contro le 2 ottenute dal centrodestra, ad uno sguardo superficiale, sembrerebbe averla spuntata il Pd. Così non è stato vediamo perché.
Diciamolo sin continua

Turchia. E’ notte fonda per la democrazia

By Daniele Cardetta • 3 maggio 2015

Istanbul, in Turchia, il Primo Maggio non è stato un giorno di festa. Avrebbe voluto esserlo ma non lo è stato, e forse non poteva nemmeno essere diversamente dopo che il governo di Erdogan il mese scorso ha dato più poteri alla polizia per permettere di mantenere l’ordine pubblico e continua

Nigeria in attesa del nuovo presidente tra gli attacchi di Boko Haram

By Elda Goci • 30 marzo 2015

Domenica in Nigeria si sono svolte le elezioni politiche più attese di sempre. Si temevano scontri e attacchi e, nonostante i complimenti da parte dell’ONU, i disordini ci sono stati. I risultati di queste discusse elezioni sono attesi per martedì.
Boko Haram aveva minacciato di sconvolgere il giorno delle elezioni. In continua

Israele. Esulta il Likud di Netanyahu

By Daniele Cardetta • 18 marzo 2015

“Bibi” Netanyahu sarà molto felice per la vittoria conseguita soprattutto perchè quantomai inattesa. In molti infatti questa volta ritenevano assai difficile per la destra israeliana riuscire a vincere le elezioni, e tanti analisti ritenevano che potesse essere la volta buona per il centrosinistra di Isaac Herzog e Tzipi Livni. E continua

Il fascino indiscreto della resa greca

By Francesco Della Croce • 22 febbraio 2015

Eccoli lì, i fans dell’ultima ora di Alexis Tsipras pronti a pronunciare il de profundis del neo governo greco: Tsipras si è arreso, dicono, la speranza della sinistra radicale greca è sfumata. E’ il tipico provincialismo italiano che in questo caso si fonde al solito salto della quaglia, all’occorrenza pronta continua

Tsipras, Togliatti e la questione del governo

By Michele Trotta • 27 gennaio 2015

Tsipras, Togliatti e la questione del governo

Quando nel marzo del 1944 Togliatti stava per sbarcare a Napoli, in molti si attendevano dirompenti novità dal compagno Ercoli, quel segretario del Partito Comunista d’Italia che avrebbe parlato per conto di Stalin nell’Italia liberata. Si trattava di uno dei tanti bivi della storia del movimento operaio italiano e non continua

“Quirinarie”, se Magalli ci capisce di più di certi politici

By Daniele Cardetta • 27 gennaio 2015

“Quirinarie”, se Magalli ci capisce di più di certi politici

Alla fine no, Giancarlo Magalli non ritirerà la sua eventuale candidatura al Quirinale. Glielo aveva cortesemente chiesto il Fatto Quotidiano dal momento che il celebre presentatore televisivo ha clamorosamente vinto le “Quirinarie” indette dal quotidiano.
La cosa ovviamente ha sorpreso e indignato molti ma Magalli ha detto di no, “perché sarebbe continua

Le conseguenze economiche del voto

By Fabrizio Leone • 26 gennaio 2015

“Il popolo greco ci ha dato un mandato molto chiaro, la Grecia lascia l’austerità, lascia dietro di sé anni di oppressione, la Grecia va avanti con la speranza verso un’Europa che sta cambiando”. Con queste parole Alexis Tsipras, nuovo primo ministro greco, ha commentato lo storico risultato emerso dalle urne. Syriza, continua