Capitalismo Archivi - OltremediaNews

Il dito indicava la globalizzazione e avevamo ragione, ma voi avete visto l’estintore

By Redazione • 21 luglio 2016

In questi giorni ricorre l’anniversario dei tragici fatti accaduti durante il G8 a Genova nel 2001, in cui trovò la morte il giovane Carlo Giuliani. Riportiamo una nota di Rosario Dello Iacovo, agente del gruppo napoletano dei 99Posse, relativamente a tali fatti. Uno scritto nel quale emerge tutto quello che continua

TTIP. Greenpeace svela documenti segreti

By Redazione • 2 maggio 2016

Greenpeace Olanda pubblica oggi parte dei testi negoziali del TTIP per garantire la necessaria trasparenza e promuovere un dibattito informato su un trattato di cui troppo poco si discute in Italia e che interessa quasi un miliardo di persone, nell’Unione Europea e negli USA. È la prima volta che i continua

Dolore e rabbia a Bruxelles

By Redazione • 24 marzo 2016

Pubblichiamo di seguito l’analisi del Colletivo Jacob, di Foggia.
Son belli. Quando li senti dire “l’autoproclamato Stato Islamico”. E insistere su quel primo termine. Autoproclamato. Come se davvero ritenessero di detenere il potere che gli attribuiamo. Come se quel potere fosse reale e vincolante, in ogni angolo del mondo. E non continua

Possibile Grexit. UE, FMI e capitalismo: di chi è la colpa

By Michele Trotta • 26 maggio 2015

Davide contro Golia. L’impressione, dopo gli annunci (e alle successive smentite) di un’ormai prossima (nuova) insolvenza greca, è che l’attuale premier Tsipras e il popolo greco tutto si siano imbarcati in una sfida impossibile da vincere.
Le parole di ieri del ministro dell’interno Nikos Voutsis, nonostante le smentite di oggi, la continua

Expo, violenze e… quello che nessuno dice

By Francesco Della Croce • 2 maggio 2015

La violenza scatenata a Milano è da condannare, non solo perchè nei fatti danneggia un movimento di contestazione sociale legittimo e serio, che in questi mesi si è strutturato ed ha avanzato una critica profonda a quello che l’Expo milanese ha finito per rappresentare (una vetrina d’immagine di un’Italia che continua

Apple. Video denuncia operai sfruttati

By Nicola Gesualdo • 29 gennaio 2015

L’Apple è stat accusata di sfruttare i lavoratori nelle fabbriche cinesi. Non è la prima volta che la multinazionale fondata da Steve Jobs viene accusata di sfruttamento nei confronti dei propri operai, ma questa volta c’è un video, girato a Shanghai, a incastrare la multinazionale.
Nel 2010 Apple è stata coinvolta continua

Obama e Castro. Dialogo o blocco?

By Veronica Pavoni • 21 dicembre 2014

Obama e Castro. Dialogo o blocco?

Resoconto di fine anno dell’andamento dell’economia cubana, piano di bilancio per il 2015 e chiarimenti sull’annunciato disgelo USA-Cuba. Questi i temi del discorso pronunciato dal Presidente Raúl Castro ieri, 20 dicembre, all’Assemblea Nazionale del Potere Popolare.
Buoni i dati relativi al PIL cubano, cresciuto del 1,3%, e ottimo il piano per continua

Gran Bretagna. Livello di povertà fuori controllo

By Daniele Cardetta • 10 dicembre 2014

Gran Bretagna. Livello di povertà fuori controllo

Povertà fuori controllo. Nonostante il modello sociale ed economico britannico venga continuamente additato come quello vincente e da seguire da tutta una serie di opinion leaders nel nostro Paese la realtà ci suggerisce un altro punto di vista non del tutto indulgente nei confronti della Gran Bretagna.
Abbiamo già evidenziato in continua

Muro di Berlino: 25 anni dopo, 25 anni indietro

By Fabrizio Leone • 9 novembre 2014

muro di berlino

La mattina del nove novembre 1989, esattamente 25 anni fa, la stampa di tutto il mondo annunciava raggiante l’apertura della frontiera che divideva la RDT (Germania Est) e la RFT (Germania Ovest) dal lontano 1961. I commenti a caldo diramati dai politici e dai media occidentali parlarono della fine dell’utopia continua

La Domenica economica. L’anomalia della disoccupazione in un mondo bisognoso di tutto

By Redazione • 4 marzo 2014

Nel 1930, John Maynard Keynes pubblicò un breve articolo dal titolo “Possibilità economiche per i nostri nipoti” in cui si cimentò in una lungimirante previsione del destino delle generazioni che sarebbero vissute un secolo dopo. Una previsione così vera che tuttavia passò inosservata.
“Che livello di sviluppo economico, proverò a chiedermi, continua