alta velocità Archivi - OltremediaNews

Val Susa: gli eventi del popolo No Tav di questa estate

By Roberto Consiglio • 13 luglio 2017

Nonostante da un pò di tempo non giungano notizie sul movimento No Tav, non vuol dire che la situazione di protesta contro la linea alta velocità Torino-Lione si sia calmata, anzi. Lo scorso 8 luglio, ad esempio, si è svolta una marcia da Venaus alla Val Clarea, in direzione del cantiere.
Lo continua

Alta Velocità: aumenti del 35% sulle tratte dei pendolari

By Roberto Consiglio • 23 gennaio 2017

L’Alta Velocità italiana torna a far parlare di sè. Pochi giorni fa infatti, secondo una denuncia di Federconsumatori, è partito un aumento sostanzioso, con punte anche del 35%, degli abbonamenti delle varie linee dell’alta velocità in numerose tratte del paese.
Quello ad essere aumentato di più è il tragitto tra Torino-Milano, continua

Tav: la Camera ratifica il trattato con la Francia per la costruzione dell’Alta Velocità in Val Susa

By Roberto Consiglio • 21 dicembre 2016

Brutte notizie arrivano per il movimento No Tav che, dal lontano 1991, si sta opponendo alla costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione. Poche ore fa, infatti, la Camera del parlamento italiano ha dato via libera al ddl che ratifica l’accordo tra il governo italiano e quello francese per continua

Un Viaggio Che Non Promettiamo Breve: il libro di Wu Ming 1 sulla lotta No Tav

By Roberto Consiglio • 18 novembre 2016

La lotta del movimento No Tav contro la linea ad alta velocità Torino-Lione in Val Susa va avanti da circa 25 anni. Che ci sia il centrodestra o il centrosinistra al governo, chiunque sia il ministro delle Infrastrutture, questa ferrovia continua ad essere riconosciuta dalle istituzioni come una vera e continua

Street Art: intervista ad Aladin Hussain Al Baraduni

By Roberto Consiglio • 20 ottobre 2016

La street art italiana negli ultimi tempi sta vivendo un periodo abbastanza movimentato in varie parti del Belpaese. Dalla Val Susa a Bologna, passando per Roma, sono molti i luoghi in cui questa forma d’arte viene “istituzionalizzata“, a volte senza che vengano interpellati gli stessi artisti.
Come il caso di Blu, continua

Val Susa: ecco il festival No Tav “Alta Felicità” a Venaus

By Roberto Consiglio • 20 luglio 2016

Si svolge, dal 22 al 24 luglio prossimi, il festival “Alta Felicità” in Val Susa. L’evento, organizzato dal movimento No Tav con il patrocinio del comune di Venaus, cerca di raccontare, facendo conoscere vari lati nascosti della valle piemontese, la storia di un movimento che, da oltre 20 anni, organizza continua

I Ribelli della Montagna: il libro sul movimento No Tav. Intervista all’autore

By Roberto Consiglio • 7 luglio 2016

“I Ribelli della Montagna” è il nuovo libro di Adriano Chairelli che tratta del movimento No Tav. L’autore, messo sotto accusa per un suo articolo uscito nel luglio 2012 su Contropiano.org riguardante la situazione in Val Susa, è diventato famoso per l’opera “Malapolizia“, un libro-inchiesta sulle cosiddette “morti di stato” continua

No Tav: iniziativa all’Ex Snia di Roma in favore del movimento della Val Susa

By Roberto Consiglio • 6 luglio 2016

Lo scorso 21 giugno ben 23 appartenenti al movimento No Tav, di età compresa dai 18 ai 70 anni, sono stati sottoposti a misure cautelari di vario genere. Per la procura torinese questi attivisti, il 28 giugno 2015, avevano partecipato ad una delle numerose manifestazioni in Val Susa contro la continua

No Tav: condanna per la laureanda che trattava il movimento della Val Susa

By Roberto Consiglio • 20 giugno 2016

Torna a far parlare di sé la questione legata al movimento No Tav. Pochi giorni fa, infatti, una laureanda in antropologia presso l’università “Cà Foscari” di Venezia, Roberta Chiroli di 29 anni, è stata condannata a due mesi per aver trattato nella sua tesi di laurea, dal titolo “Ora e continua

Blu: nuova incursione artistica a favore del movimento No Tav

By Roberto Consiglio • 9 maggio 2016

Il movimento No Tav e la Val Susa sono tornati alla ribalta della cronaca in questi ultimi giorni. L’evento, va precisato, non ha nulla a che vedere con una sentenza legata ad uno dei numerosi processi in cui sono imputati gli attivisti e nemmeno al resoconto dell’ennesima manifestazione che si continua