San Lorenzo: il Parco dei Galli rischia di scomparire

Il Parco dei Galli, una delle poche aree verdi che ancora resistono nel quartiere San Lorenzo di Roma, rischia di scomparire. Il prossimo 18 luglio, infatti, il piccolo parco, situato a due passi da via dello Scalo di San Lorenzo, verrà riconsegnato al proprietario che potrà farne ciò che vorrà.

Questa persona, purtroppo, ha già mostrato chiaramente la sua volontà di attuare una bella colata di cemento nell’area facendo sparire, così, uno degli ultimi luoghi di ritrovo e svago per bambini e adulti di tutte le età. Nonostante tutto, però, il II municipio capitolino, uno dei pochi che alle ultime elezioni comunali ha visto la riconferma del mini-sindaco di area PD, non ha fatto nulla in queste ultime settimane per evitare questo ennesimo rischio “ecologico“.

Non si sa bene cosa abbia spinto l’amministrazione municipale a questo immobilismo sull’argomento. Alcuni abitanti del quartiere affermano che, probabilmente, ancora una volta, a farla da padrone sono stati gli interessi speculativi e legati a poche persone che, in tutti i modi, cercano di guadagnarci sopra mettendo il valore del dio denaro sopra qualsiasi interessi collettivo.

Questo nuovo rischio di cementificazione dimostra che, nonostante gli eventi passati come la costruzione dell’eco-mostro a via De Lollis o del centro commerciale al posto dell’Ex Dogana, a farla da padrone, ancora una volta, è il solo denaro e la voglia di guadagno che non guarda in faccia a niente e a nessuno. Per questo motivo, la Palestra Popolare San Lorenzo, anch’essa sotto rischio sgombero, ha organizzato una colazione resistente per dire no a questa nuova speculazione in uno dei quartieri storici di Roma che da molti anni sta vivendo un processo di gentrificazione come numerose altre zone all’interno del Grande Raccordo Anulare.

Leggi: Sgombero Palestra Popolare San Lorenzo. Danno al quartiere?

L’appuntamento, per tutti coloro che sono interessati, è per lunedì 18 luglio 2016 alle ore 07:00. Il luogo di ritrovo sarà lo stesso Parco dei Galli dove, tra un caffè e una ciambella, si cercherà di mostrare il proprio dissenso di fronte a questo ennesimo affronto voluto da speculatori privati e istituzioni.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com