Roma: richiesta al prefetto di vietare il corteo di CasaPound

Sabato prossimo, 21 maggio 2016, il gruppo neofascista di Casapound sfilerà in corteo per le strade di Roma, nel giorno in cui si ricorda la morte di Dominique Venner. Tale figura, noto esponente di estrema destra, suicidatasi nel 2013, è un vero e proprio modello per tutti i neofascisti di tutta Europa.

Da alcuni giorni, si è creata una rete di antifascisti romani, i quali si sono mobilitati per impedire che la capitale d’Italia, medaglia d’oro per la resistenza durante il secondo conflitto mondiale, sia sfregiata da una autentica parata neofascista. Venerdì scorso, dopo una partecipata assemblea svoltasi all’università Sapienza di Roma, si è deciso di convocare un sit-in a piazza Esquilino dalle 9 di mattina di quello stesso 21 maggio.

Leggi: Roma, assemblea pubblica alla Sapienza

La mobilitazione non si è però fermata qui. Difatti, nei giorni scorsi, la sezione provinciale dell’ANPI ( Associazione Nazionale Partigiani Italiani) ha scritto alla procura di Roma per impedire che sia vietata una manifestazione di una formazione politica dichiaratamente neofascista.

Nelle ultime ore, a tale iniziativa, si sono uniti anche i promotori dei “Referendum sociali. Nel testo, firmato anche importanti sigle sindacali e comitati vari si chiede “che venga negato il permesso a manifestare a chi è palesemente in contrasto con la nostra Costituzione e con la legge Scelba“.

Leggi: Attaccato banchetto di Casapound. Ma ovunque Casapound not welcome

Oltretutto domani, 18 maggio 2016, è stato convocato un sit-in alle ore 15 in piazza Santi Apostoli davanti al Prefettura. Durante l’evento, organizzato dal comitato di “Madri per Roma Città Aperta, si proverà a consegnare una lettera allo stesso prefetto capitolino in cui si spiegheranno le ragioni per cui la manifestazione dei neofascisti di Casapound va annullata.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com