Roma: ecco il festival ” Mediterraneo Antirazzista”

Torna, dal 20 al 22 maggio, il festival “Mediterraneo Antirazzista. Quest’anno si terrà a Metropoliz, ex fabbrica di affettati e insaccati occupata nel 2009 dal gruppo “Blocchi Precari Metropolitani”, situato in via Prenestina 913.

Leggi: Mediterraneo antirazzista. La cultura dello sport senza barriere

L’evento, che si tiene pochi giorni dopo lo sgombero di 150 migranti al confine italo-francese di Ventimiglia, è l’ennesimo segnale di quella parte d’Europa che continua a battersi contro le politiche razziste e l’innalzamento dei muri o la chiusura delle frontiere in buona parte del Vecchio Continente. Il festival, lo ricordiamo, ha fatto tappa in molte periferie di altre città italiane: Napoli, Milano, Palermo e Genova; inoltre lo scorso anno si è tenuto presso l’isola di Lampedusa: un pò il simbolo della situazione italiana nel contesto della questione relativa ai migranti.

Inoltre,  la struttura sorge a poca distanza dal quartiere di Tor Sapienza: quartiere di Roma est che, nel novembre 2014 fu teatro di violenti scontri anti-profughi portati avanti dagli abitanti della zona. Proprio lì, infatti, vi è uno dei più grandi centri d’accoglienza della capitale.

Leggi: Siamo stati a Tor Sapienza

Tra tornei di calcio, spettacoli, dj set e dibattiti si cercherà di costruire un’idea alternativa a quella predominante in Europa nell’ultimo periodo. Un nuovo segnale di vitalità della cosiddetta Roma Che Accoglie.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com