Roma: assemblea pubblica alla Sapienza in vista del 21 maggio

Il 21 maggio 2016 si preannuncia una data alquanto calda nelle strade di Roma. Quel giorno infatti è prevista una manifestazione del gruppo neofascista di Casapound, in contemporanea ad altre città europee, che avrà come slogan la frase “Difendere l’Italia“.

Il gruppo guidato da Gianluca Iannone, che presenterà propri candidati in varie città alle elezioni comunali del prossimo 5 giugno, sta portando avanti una campagna elettorale contraddistinta da aggressioni, motti e simboli di chiara origine fascista. Inoltre i cosiddetti “fascisti del terzo millennio“, in questo ultimo periodo, hanno stretto alleanze con vari partiti di estrema destra che, come loro, si basano su ideali xenofobi, razzisti e a difesa della patria, dichiarano alcuni studenti che hanno organizzato l’assemblea.

Tutto questo a Roma, città medaglia d’oro per la Resistenza, non può essere tollerato. Dopo l’ultimo 25 aprile, che ha visto scendere in piazza migliaia di persone che hanno partecipato al tradizionale corteo della Liberazione, bisogna unirsi in un programma coordinato per fermare questa parata in pieno stile neofascista che attraverserà le zone centrali della capitale. Oltretutto, alcune ore fa, la questura di Roma ha vietato un primo concentramento stabilito, per il prossimo 21 maggio, presso la multietnica piazza Vittorio.

Per questo, vari gruppi antifascisti romani, danno appuntamento a tutti coloro che sono interessati, per venerdì 13 maggio 2016, alle ore 18. In quella data infatti si terrà un’assemblea pubblica, dal titolo “Casapound Not Welcome“, presso la facoltà di Fisica dell’università ” La Sapienza” per decidere come organizzare un contro-corteo il prossimo 21 maggio. La speranza è che si riesca a dar vita ad un qualcosa di bello come quello avvenuto il 28 febbraio 2015 quando la Roma antirazzista e antifascista scese in piazza per gridare il proprio disappunto contro la sfilata neo-fascio-leghista avvenuta a Piazza del Popolo.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com