Radio Onda Rossa: i 39 anni dell’emittente radiofonica dell’antagonismo romano

Esattamente 39 anni fa, il 24 maggio 1977, Radio Onda Rossa iniziava le sue trasmissioni sulle frequenze radiofoniche 87,9. La sede, operativa ancora oggi, è quella storica situata in via dei Volsci 56, nel quartiere romano di San Lorenzo.

Fondata da un gruppo di ragazzi facenti parte della branchia romana di Autonomia Operaia, tale emittente radiofonica, da subito, si definisce “radio militante“. Fu una delle frequenze più usate dal cosiddetto “Movimento del ’77” per portare avanti le sue battaglie e i suoi ideali.

Nacque in un periodo abbastanza buio per l’Italia, quello conosciuto come “anni di piombo“, e per questo motivo Radio Onda Rossa è stata ripetutamente messa sotto accusa dalle forze dell’ordine del paese ma anche dal PCI, il “rappresentante istituzionale” che, in teoria, si avvicinava di più a tale emittente radiofonica. I suoi programmi vennero spesso accusati di istigare al crimine e alla violenza ma anche di disobbedire alle leggi di ordine pubblico.

Tra il 1977 e il 1980 vari esponenti di questa radio vennero arrestati per i loro ideali trasmessi dall’emittente. Il 22 maggio 1980, inoltre, la radio venne chiusa ” per motivi di ordine pubblico insieme ad un’atra storica frequenza dell’ambito antagonista capitolino: Radio Città Futura. La decisione, però, viene subito ritrattata e Radio Onda Rossa può riaprire.

Nell’autunno 1982, esattamente il 13 ottobre, la sede di via dei Volsci fu distrutta da un attentato dinamitardo in cui esplose una bomba contenente ben 3 kg di esplosivo. Probabilmente l’attacco fu compiuto dalla LED ( Lega di Difesa Ebraica) vista la vicinanza mostrata dalla radio romana nei confronti della causa palestinese.

Da sempre attiva nell’ambito capitolino, Radio Onda Rossa ha stretto alleanze e portato avanti campagne e programmi  con altre emittenti antagoniste di varie parti d’Italia: da Radio Onda d’Urto a Brescia fino a Radio Black Out di Torino. L’emittente radiofonica, inoltre, non ha mai ricevuto alcun tipo di finanziamento ma è sopravvissuta grazie raccolte fondi di vario genere e alla collaborazione di numerosi centri sociali di Roma.

Per festeggiare questo anniversario oggi, martedì 24 maggio 2016, alle ore 18, in via dei Volsci 56, è previsto un brindisi per festeggiare i 39 anni di Radio Onda Rossa. L’evento andrà avanti fino a sera, con musica e cibo a volontà, e con la performance musicale degli Skasso, storica ska band romana.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com