NON SONO ANDATO ALLA SERATA DEGLI OSCAR

Ho avuto un biglietto per la serata degli Oscar, ma ho deciso di non andare. È il terzo anno di seguito che mi invitano, però dato che ho un amico nella giuria e so già chi vincerà non ha senso andare fino a Los Angeles. Cinque anni fa feci lo sbaglio di andarci anche se avevo già saputo tutto sui premi. Per tutta la serata Leonardo DiCaprio è stato al mio tavolo cercando di farmi rivelare i risultati. Non sono riuscito a mangiare nulla, perché Leo è proprio pedante. Voi lo vedete così carino, però.
Susan Sarandon invece era stata gentile ed ero riuscito persino a farle sganciare un assegno, facendole credere di aver aperto un’associazione umanitaria a Porto Cervo.
Il mattino dopo, in hotel, ho incontrato Leo durante la colazione. Si è scusato per la sera prima e mi ha chiesto se avessi mai conosciuto Christian De Sica, essendo lui un suo grande ammiratore (conserva tutti i VHS da Sapore di Mare a Grandi Magazzini fino a Paparazzi). Gli ho lasciato il numero di cellulare.

(Curiosità: A. G. Iñárritu sembra solo spettinato, ma è proprio che non si lava i capelli da ventuno anni. Tutti gli anni i camerieri dell’hotel si lamentano perché devono buttare i cuscini su cui dorme.)

Comincia ad occuparsi di satira sul blog di Luttazzi, dopo la sua chiusura entra a far parte del collettivo di Acido Lattico e Lercio. Collabora con Alessandro Serra (Ales+Fabel) per illustrazioni satiriche e surreali.

Sito: http://fabiobellacicco.altervista.org/

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com