Milano. Un torneo di calcio antirazzista per ricordare Italo

Ad un anno dalla scomparsa del fondatore della storica associazione di volontariato milanese Naga, Italo Siena, l’associazione organizza il torneo “Un calcio al razzismo, in torneo per Italo” a Milano, in via Teresa Noce, 8 presso il Centro sportivo Frog. Sabato 15 ottobre, dalla mattina fino a tardo pomeriggio il centro sportivo ospiterà la giornata dedicata ad Italo.

Avevamo già parlato della squadra nata dal progetto Naga-Har, la Multietnica, nata grazie alla passione per questo sport da parte di  Italo, in occasione della mostra fotografica a lei dedicata.

Leggi: Multietnica Naga, un calcio al razzismo e un gol per l’integrazione

Il Naga-Har è un centro di accoglienza e ascolto, per richiedenti asilo, rifugiati politici e vittime di torture, ma sopratutto uno spazio fisico dove potersi sentire a casa e poter ricreare una rete di relazioni. Un luogo da dove poter ripartire, seguendo una lezione di italiano, guardando una partita, sdraiandosi su un divano o facendo parte della squadra di calcio del centro, la Multietnica Naga-Har.

Una giornata che sarà caratterizzata dall’impronta antirazzista che ha contraddistinto sin dalla sua nascita, nel 2001, l’associazione milanese; 16 squadre di calcio a 7 composte da migranti, rifugiati politici, italiani e non. Una festa di sport e di integrazione, che ancora una volta fa emergere l’importantissimo aspetto che ha lo sport nell’integrazione.

Italo Siena ha iniziato il suo percorso nei campi rom, nel lontano 1987, come medico; a chi gli chiedeva come immaginava il Naga del futuro lui rispondeva “Un’associazione composta da immigrati che partecipino attivamente a cambiare la società italiana, per una maggiore risposta ai loro bisogni”, ed è proprio quello che è successo; moti dei ragazzi e delle ragazze migranti, prima sono stati “utenti” dell’associazione ed oggi sono, invece, operatori della stessa associazione.

Laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, Co-fondatore e Direttore responsabile di Oltremedia. Il giornalismo lo intendo a 360°: video,montaggio,foto,scrittura.

nicola.gesualdo@oltremedianews.it

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com