Max Romeo: nuovo live romano per l’icona della reggae music

Roma è pronta per una nuova serata al ritmo della reggae music. Sabato prossimo, 28 maggio 2016, si terrà, presso il CSA Intifada, il live di Max Romeo, una delle ultime figure storiche di quello che è conosciuto come “early reggae“.

Nato a St.Anna Bay il 22 novembre 1947 Max Romeo, il cui vero nome è Maxwell Livingston Smith, è uno degli artisti più conosciuti al mondo di questo genere musicale. Come per molte altre personalità, anche per Romeo il successo arrivò quando si trasferì, a 14 anni di età, nella capitale giamaicana Kingston.

Autore di pezzi intramontabili, come “Chase The Devil” e ” War Ina Babylon“, questo cantante, nonostante l’età che continua ad avanzare, riesce ancora oggi a trasmettere tutta la sua positività al pubblico dei suoi live facendolo ballare dalla prima all’ultima canzone. Durante la sua carriera Romeo ha collaborato con altri importanti esponenti del mondo del reggae, ad esempio John Holt e Derrick Morgan, dando ad ognuno una base fondamentale su cui costruire la propria carriera futura.

Importantissima è stata la sua collaborazione con il produttore discografico giamaicano Lee “Scratch” Perry con cui ha dato vita alle canzoni che lo hanno fatto conoscere in ogni parte del globo. Nonostante oggigiorno non scriva più pezzi nuovi da parecchi anni, Max Romeo continua a compiere tour mondiali annuali per far conoscere la cultura rastafariana in ogni angolo del globo.

Ingresso 10 euro. L’inizio dei vari live, che si svolgeranno all’aperto, è previsto per le ore 20:00. Ricordiamo infine che, insieme a Max Romeo, si esibirà la figlia Xana.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com