Involtini di verza con verdure

By
On 3 aprile 2014 At 20:55

Category : Tu Porta da Bere.... al resto ci penso io

Responses : No Comments

Immagine

Domenica mattina, apro il frigo e noto che esplode di verdure comprate il giorno prima al mercato. Fuori oramai è Primavera, una calda e soleggiata Primavera romana che si abbina alla perfezione con il piatto di oggi: involtini di verza ripieni con verdure. Si, senza carne, così anche i vegetariani saranno contenti e potranno usufruire di questa ricetta. Il cavolo verza è una verdura nutriente, ma che spesso non sappiamo cucinare, così basta utilizzare un po’ d’inventiva, unirla alle patate, ad un bel radicchio rosso, funghi e un’ottima mozzarella. Iniziamo a cucinare, accompagnamoli con un bel primo o un secondo adatto e andiamo al parco o in riva al mare. Buon appetito!


Ingredienti 

Per 4 persone

  • 8 foglie di cavolo verza
  • 2 patate gialle
  • 3 foglie di radicchio rosso di Chioggia
  • 150gr. funghi
  • 1 uovo
  • 1 mozzarella
  • Parmigiano reggiano
  • Aglio

Preparazione

Sbucciate, lavate e tagliate a cubotti le patate, per poi bollirlee. Sminuzzate i funghi e saltateli in padella con un filo d’olio d’oliva, uno spicchio d’aglio e una manciata di prezzemolo. Pulite il radicchio, togliendo la parte bianca in eccesso, e scottatelo in padella con uno spicchio d’aglio. Pulite il cavolo verza dalle foglie esterne più dure e, delle rimanenti, prendetene otto, sciacquatele e tagliate la venatura centrale, la quale potrebbe risultare troppo fibrosa, per poi sbollentarle pochi minuti (2/3 circa) in acqua bollente. Scolarle e asciugarle con un canovaccio o con della carta.Una volta che anche la verza sarà pronta, prepariamo il ripieno. Schiacciate le patate in un’ampia terrina, aggiungete i funghi, il radicchio, l’uovo, il parmigiano, sale, pepe e una spolverata di noce moscata, amalgamando il tutto. A questo punto, prendere una foglia di verza ben aperta, ponete nel suo centro un’abbondante manciata di ripieno e nel un bastoncino di mozzarella. Chiudete a fagotto e ripetete la stessa procedura per le restanti foglie.

Terminata la preparazione, disponete gli involtini in una teglia, cospargeteli con un filo d’olio e abbondante parmigiano. Infornare a 180°c per 15/20 minuti, ultimando la cottura con qualche minuto di grill per rendere la superficie più croccante.

                                                                                                                                    Edmondo Grassi
                                                                                                                                    Foto di Maria Gerardi

Articoli correlati

Immagine


Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com