GLI ATTORI E I CANTANTI FAMOSI SONO I MIGLIORI PER FARE DA TESTIMONIAL ALLE SAGRE DELLE CALDARROSTE

A Manhattan, in via Gaetano Salvemini, vive un signore che è uguale sputato a Vincenzo De Luca (governatore della Campania). Come lavoro vende i waffle, per chi non lo sapesse su Wikipedia dicono essere un dolce a cialda, croccante fuori e morbido dentro, li fa sia con lo sciroppo d’acero, ma anche con la Nutella o i ribes rossi se è stagione, altrimenti neri se non è stagione. Una signora che va tutte le mattine lì a fare colazione spesso si chiede: “Ma oggi è stagione o non è stagione?”, a quel punto devi saperlo, non puoi far finta di niente e sorseggiare il caffè americano da quei tazzoni di cartone, che a Palo Alto sono prodotti da un’azienda il cui AD fa il sosia nella trasmissione di Carlo Conti.

Comunque, il signore dei waffle ogni tanto dice al cliente, che entra per chiedere il numero di telefono di Fiorella Mannoia: “Ti ucciderei!”. Tutti si mettono a ridere e ordinano i pancake.

Adesso hanno dovuto chiudere la strada dove c’è questo negozio, perché stanno facendo i lavori per far passare la metropolitana e Vittorio Zucconi per raggiungere Radio Capital deve fare un giro assurdo.

Comincia ad occuparsi di satira sul blog di Luttazzi, dopo la sua chiusura entra a far parte del collettivo di Acido Lattico e Lercio. Collabora con Alessandro Serra (Ales+Fabel) per illustrazioni satiriche e surreali.

Sito: http://fabiobellacicco.altervista.org/

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com