Ex51: evento sulla Curva Sud della Roma allo spazio sociale di Valle Aurelia

Il 20 e 21 aprile prossimi si terrà, negli spazi dell’università La Sapienza di Roma, il “Teppa- festival delle resistenze metropolitane“. All’evento ci si sta avvicinando, in queste settimane, con una serie di appuntamenti che riguardano vari ambiti della vita delle periferie capitoline trattati sotto numerosi e differenti punti di vista.

Il prossimo sabato, 4 marzo 2017, si terrà presso lo spazio sociale “Ex 51 di Valle Aurelia un incontro, dal titolo “Uno Sguardo sulla Curva Sud“, che cercherà di analizzare ciò che sta avvenendo negli ultimi anni all’interno del settore più caldo di fede romanista dello stadio Olimpico di Roma. Una situazione non proprio facile da sopportare, tra barriere erette in nome della “sicurezza delle persone” fino agli aumenti ingiustificati dei biglietti, che hanno reso uno dei settori più popolari dell’Olimpico sempre più deserto e senza più quei tifosi che lo rendevano una della curva più calde del mondo.

Tutto questo avviene dopo anni in cui la Curva Sud romanista si è contraddistinta per il suo folklore e le sua vicinanza, nonostante i risultati sul campo non proprio eccelsi, alla squadra capitolina. Nel 1977, esattamente 40 anni, nasceva uno dei gruppi storici della curva: il CUCS ( Commando Ultrà Curva Sud) che, fino agli anni ’90, rappresentava l’anima più calda dei tifosi giallorossi.

Poi, nel 1999, il CUCS si sciolse visto che nello stesso loro settore dello stadio erano entrati numerosi individui, la maggior parte dei quali legati all’ultra destra. Non ci fu, però, un cambiamento radicale all’interno della curva giallorossa; tutto questo perchè altri gruppi storici come i Fedayn e i Boys, nati negli anni ’70, rimasero nei loro posti di sempre a sostenere gli undici giocatori in campo.

Di tutto questo si parlerà con esponenti di alcuni dei gruppi storici della Curva Sud che, attraverso le loro testimonianze, cercheranno di far comprendere quanto la loro storia sia stata caratterizzata da partecipazione popolare, passione e repressione. Il pomeriggio del 4 marzo inizierà alle ore 15 con la proiezione della partita Roma-Napoli sul maxi-schermo dello stesso Ex 51; alle ore 17:30 partirà il dibattito/incontro a cui seguirà, per finire, un aperitivo.

Romano di nascita, laureato in Scienze Storiche.
Attualmente autore presso “Oltremedia”, ho collaborato con “Linkursore”.
Mi interessa parlare dei lati più nascosti della mia città, ma anche della cultura e del mondo che mi circonda.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com