Cuba. Fidel è vivo e lancia messaggio ai giovani studenti

By Redazione
On 18 ottobre 2012 At 20:45

Category : Agorà

Responses : No Comments

Immagine

Dopo le ennesime notizie circolate su Twitter della presunta morte di Fidel Castro, il Lider Maximo è finalmente riapparso sulla stampa cubana con un messaggio di felicitazione nei confronti dei diplomati della scuola di medicina dell’Avana. 


          di Daniele Cardetta

Erano quattro lunghi mesi che Fidel Castro era pressochè scomparso nel nulla. Non più un giovincello, 86 anni suonati, Fidel da tempo si è fatto da parte lasciando il potere al fratello Raul. Poteva quindi essere ritenuto abbastanza normale che Fidel si ritirasse a vita privata dopo decenni di militanza politica attiva, sempre in prima linea, ma sono bastati questi quattro mesi di assenza dalla carta stampata cubana, dove Fidel era di uso scrivere le sue riflessioni, per alimentare l’ennesima ridda di voci sulla sua presunta morte cerebrale. 


Yoani Sanchez, raggiante, sembrava quasi accarezzare il sogno. Ancora una volta però  Fidel Castro è riapparso sulla stampa cubana con un messaggio di felicitazione nei confronti dei diplomati della scuola di medicina dell’Avana. Fidel, che ha quindi dimostrato di non essere un fantasma,  ha sottolineato nel suo messaggio che i diplomati in medicina dell’istituto Victoria de Girón assicurano ai cubani “i più alti livelli di prevenzione e salute” e sono pronti a svolgere “l’onorevole missione nelle zone più remote del mondo nelle condizioni più difficili“. “Nella maggior parte dei Paesi, Cuba assicura questi servizi gratuitamente” ha aggiunto il Lider Maximo, che ha poi sottolineato come questa pratica garantisca un prestigio speciale a Cuba. Il messaggio è stato divulgato cinque giorni dopo la dichiarazione di Alex Castro, figlio di Fidel, con cui aveva assicurato che suo padre era “in buona salute”, smentendo le voci circolate sul Web di un “lider maximo” in gravi condizioni.
Oltremedianews è un sito web di informazione indipendente, impegno sociale e partecipazione politica. Non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge 62/2011. Le notizie e le immagini inserite in questo sito sono di nostra produzione, e sono quindi distribuite con la licenza di cui sotto, oppure provengono dal web. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, basta che ci scriviate e saranno subito rimosse senza discussioni“.

Add your comment

XHTML : You may use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled website. To get your own globally-recognized avatar, please register at Gravatar.com