Come organizzare una festa per il primo compleanno

Come organizzare una festa per il primo compleanno

Il primo anno di vita del tuo bambino si avvicina e desideri celebrare questo evento in modo magico, indimenticabile e in compagnia di chi vorresti condividesse questa gioia con te?

Se ti stai chiedendo come organizzare una festa per il primo compleanno del tuo cucciolo e ottenere un risultato da effetto wow da ricordare per sempre, risparmiando allo stesso tempo risorse ed energie preziose, questa miniguida ti fornirà spunti interessanti, da personalizzare come vuoi tu.

 

Festa per il primo compleanno: l’organizzazione perfetta

 

La festa del primo compleanno di un bimbo o una bimba è, probabilmente, la più importante, perché si tratta di un’occasione unica e irripetibile.

Molti pensano che, per portare a termine l’organizzazione perfetta di un evento così magico, sia necessario un budget elevato e molto tempo a disposizione.

In realtà, ciò che conta è individuare sin dall’inizio il numero degli invitati, ascoltare le proprie emozioni e costruirvi intorno gli elementi che compongono il puzzle della festa: addobbi, torta, spazio di incontro e quant’altro può impreziosire un momento così speciale.

Se ritieni di aver bisogno del supporto di un professionista che ti supporti nell’organizzazione della festa di compleanno, puoi affidarti a quelli che ti ispirano più fiducia e che risultano più comodi dal punto di vista logistico.

Spesso vorresti fare tutto da sola, ma l’impegno inderogabile e a tempo pieno di mamma di un bimbo di un anno determina un notevole dispendio di energie.

 

La scelta degli invitati

 

Le migliori feste di compleanno passano attraverso una lista degli invitati stilata con cura. La scelta dei presenti rappresenta il primo step da compiere per immaginare con chi condividere un’emozione così intensa.

Mettiti comoda, prendi carta e penna, cerca di ritagliarti uno spazio tuo per buttare giù l’elenco degli invitati.

Anche se con un bambino così piccolo potrebbe sembrarti complesso, approfitta del sonno dopo la poppata per rilassarti un po’ e pensare a chi ti è stato più vicino nei momenti della gravidanza, della nascita e dopo che il tuo bambino è nato.

Un consiglio è quello di ascoltare le tue emozioni perché, rispetto ad altre feste di compleanno, la prima è quella che maggiormente rispecchia il desiderio di condivisione di questa gioia con gli affetti più cari.

Inoltre, sarebbe raccomandabile inserire nella lista una o due persone di riferimento per darti il cambio per la cura del bambino durante la festa, per consentirti di godere della compagnia di familiari e amici.

Una volta scritto l’elenco, è arrivato il momento di preparare gli inviti.

Per fortuna, la tecnologia corre in tuo aiuto e puoi elaborare immagini e testi in formato elettronico in poche mosse, con effetti strepitosi e che puoi inoltrare in tempo reale grazie ai social e ai servizi di messaggistica istantanea.

 

Dove organizzare il compleanno

 

Con riferimento alla location, le idee per la festa primo compleanno non mancano e ti consentono di scegliere tra luoghi all’aperto o al chiuso.

Naturalmente, se privilegi gli spazi esterni dovrai assicurarti che la stagione sia quella adatta e non siano previste precipitazioni.

Una volta stabilito questo, puoi dedicarti alla ricerca dello spazio più adatto, anche in funzione del tuo budget. Se l’ambiente domestico lo consente, hai la possibilità di organizzare una bellissima festa in giardino, in una saletta condominiale, in casa, se abbastanza grande, oppure in una ludoteca.

Da questo punto di vista, hai un’ampia scelta tra centri di puericultura, associazioni ricreative e parchi giochi a tema, i quali mettono a disposizione anche servizi di animazione, per intrattenere i bambini più grandi durante la festa.

Se ti occupi in prima persona dell’organizzazione dell’evento, abbi cura di suddividere in modo adeguato gli spazi del locale adibito ai festeggiamenti, per non sacrificare l’area giochi a scapito di quella buffet e viceversa, garantendo a tutti una sensazione di benessere ed entusiasmo.

 

Gli allestimenti

 

Gli addobbi per la festa del primo compleanno  del tuo bimbo rappresentano il punto focale dell’evento e raccontano la vostra storia, in modo tenero e naturale.

In rete troverai tantissime idee per decorare le pareti del locale, imprimere lo spirito della festa con effetto immediato e attribuire un valore aggiunto al suo svolgimento.

I palloncini non possono mancare e, in questo senso, hai l’imbarazzo della scelta su colori, forme e dimensioni. Su internet puoi anche ordinare palloncini personalizzati, scegliendo immagini e scritte, a un costo davvero contenuto.

Potresti realizzare facilmente lampade di carta, decorare il buffet con bandierine multicolore o con piccole cornici contenenti le foto del tuo bimbo: con un po’ di fantasia e una minima manualità, otterrai risultati di sicuro effetto e ad alto impatto emotivo.

 

La torta per il primo compleanno

 

La torta di compleanno è una delle fonti di principale preoccupazione nelle neomamme, che desiderano un risultato perfetto e, allo stesso tempo, sono spaventate dalla realizzazione casalinga del dolce.

Puoi rivolgerti a una pasticceria, specificando, oltre al numero degli invitati, i tuoi gusti ed eventuali intolleranze alimentari.

La torta di compleanno è il momento più atteso della festa, quello in cui tutti si riuniscono intorno al tavolo per cantare e celebrare il primo anno di vita del nuovo arrivato.

Qualora sia particolarmente esperta nella preparazione delle torte, puoi cimentarti nell’esecuzione del dolce di compleanno più dolce del mondo, quello per la prima festa del tuo bambino.

Ricorda, però, di dosare bene le energie in vista dei festeggiamenti, perché realizzare una torta così importante richiede tempo, inventiva e pazienza.

 

Cosa chiedere in regalo

 

I regali per il bimbo o la bimba sono motivo di grandi indecisioni tra gli invitati e, spesso, potrebbero arrivare dei doppioni.

Molto spesso, le persone più vicine chiedono direttamente ai genitori, e in particolare alla mamma, di cosa possano aver bisogno, oppure di quali giochini regalare al pargoletto.

In questa fase della loro crescita, i bambini hanno bisogno di essere stimolati in modo costante e, quindi, è opportuno orientarsi verso i giochi adatti alla loro età e che incoraggino lo sviluppo delle capacità sensoriali e psicomotorie.

D’altra parte, è anche vero che i bimbi di un anno vanno ancora cambiati spesso e crescono a vista d’occhio, quindi una lista di tutine, intimo e accessori, anche per i mesi successivi, rappresenta una mossa azzeccata, anche per evitare di ricevere una montagna di giochi e rimanere con pochi vestiti.

Sul sito https://lettoaquattropiazze.it/ trovi la lista con 10 regali per il primo compleanno di tuo figlio e che ti consentiranno di mettere tutti d’accordo, dire no agli sprechi e ottenere grandi soddisfazioni.

 

Conclusioni

 

Organizzare la festa di un bambino di un anno può essere faticoso, ma anche un’occasione per ripercorrere i suoi primi 12 mesi di vita con gioia e allegria.

Basta seguire alcuni accorgimenti per raggiungere risultati degni delle tue aspettative e, con un po’ di fantasia e aiuto, la festa sarà apprezzata da tutti.

Anche se il bimbo è ancora troppo piccolo per partecipare attivamente ai preparativi e allo svolgimento della sua festa di compleanno, attraverso le foto e i video realizzati quel giorno sarà possibile condividere anche con lui, negli anni futuri, un evento da ricordare per sempre e conservare nel cuore.