Fabrizio Leone, Autore su OltremediaNews

L’Europa dopo il referendum greco: intervista a Dimitri Deliolanes

By Fabrizio Leone • 8 luglio 2015

Grexit, accordo o rinvio? Il referendum di domenica scorsa ha aperto nuovi scenari a livello europeo che meritano la massima attenzione. Tra chi minimizza la portata dell’evento e chi ne esalta la significatività storica, noi di oltremedianews.it abbiamo deciso di intervistare Dimitri Deliolanes, giornalista della ERT ed esperto di politica continua

Roma Pride: una piazza per l’uguaglianza

By Fabrizio Leone • 14 giugno 2015

Si è svolto ieri a Roma il Gay Pride, con il Sindaco Marino e molte associazioni in prima linea per la parità dei diritti civili tra omosessuali ed eterosessuali. Presenti in piazza anche Nichi Vendola, Luigi Nieri, Imma Battaglia, Vladimir Luxuria, Erri de Luca e altri personaggi della politica romana. continua

L’inflessibilità della disoccupazione

By Fabrizio Leone • 22 aprile 2015

IL PUNTO. Lo scorso 14 aprile il Fondo Monetario Internazionale ha pubblicato il terzo capitolo del World Economic Outlook, il celebre documento con cui traccia ogni anno una rappresentazione sintetica dell’andamento globale dell’economia. Nell’edizione del 2015 l’FMI ha deciso di trattare il problema della crescita mondiale, uno temi più in continua

Se questa è una resa

By Fabrizio Leone • 25 febbraio 2015

Alla fine è arrivata. La tanto attesa lettera del ministro Varoufakis è stata consegnata all’Eurogruppo che, viste le difficoltà negoziali apparentemente insormontabili dei giorni addietro, ha accolto con soddisfazione la proposta greca. Più commentata che analizzata e più citata che letta, la lettera con cui Syriza ha evitato l’interruzione degli continua

Muro contro muro

By Fabrizio Leone • 18 febbraio 2015

Ancora un nulla di fatto tra Grecia e Europa a proposito del debito. Né l’Eurogruppo né l’Ecofin hanno saputo trovare un accordo soddisfacente per tutti riguardo alla questione greca, che assume di giorno in giorno connotati sempre meno prevedibili. Il ministro delle finanze tedesco Wolfag Schauble si era dichiarato da continua

Il (fu) welfare per gli studenti: solo i ricchi ce la fanno

By Fabrizio Leone • 4 febbraio 2015

“La scuola è aperta a tutti”, recita il primo comma dell’articolo 34 della nostra Costituzione, ma per alcuni sembra essere più aperta che per altri e per altri ancora rischia di chiudersi definitivamente. Il diritto allo studio, benché costituzionalmente garantito, è già da tempo a rischio estinzione a causa dei continua

Le conseguenze economiche del voto

By Fabrizio Leone • 26 gennaio 2015

“Il popolo greco ci ha dato un mandato molto chiaro, la Grecia lascia l’austerità, lascia dietro di sé anni di oppressione, la Grecia va avanti con la speranza verso un’Europa che sta cambiando”. Con queste parole Alexis Tsipras, nuovo primo ministro greco, ha commentato lo storico risultato emerso dalle urne. Syriza, continua

Nuovo ISEE, semplicemente più ingiusto

By Fabrizio Leone • 21 gennaio 2015

Tra molti ritardi amministrativi e con notevoli confusioni organizzative, questa settimana i cittadini italiani dovrebbero avere tra le mani il nuovo modello per la dichiarazione dei redditi. Il decreto sull’ISEE, che riforma a distanza di quasi vent’anni le regole contributive, uscito a luglio scorso ed entrato in vigore a dicembre, continua

AAA Italia s.p.a. vendesi

By Fabrizio Leone • 20 gennaio 2015

Oggi il Consiglio dei Ministri discute il decreto “Investment compact”, una misura volta a favorire gli investimenti stranieri nel nostro paese. In particolare la norma sul “tax ruling”, istituto mutuato dall’ordinamento lussemburghese, prevede un regime di trattamento fiscale privilegiato per tutti coloro che presenteranno un progetto d’investimento pluriennale superiore ai continua

La Grecia e il futuro dell’ Europa. Intervista a Dimitri Deliolanes

By Fabrizio Leone • 14 gennaio 2015

Dopo la mancata elezione di Stavros Dimas come Presidente della Repubblica e il conseguente scioglimento delle Camere, il prossimo 25 gennaio i Greci si recheranno alle urne per eleggere il nuovo Parlamento. I sondaggi vedono nettamente in testa il partito della sinistra radicale Syriza guidato da Alexis Tsipras che, avendo continua