Agorà

Ischia: ecco il G7 dei ministri degli interni. Appello alla mobilitazione

By Roberto Consiglio • 16 ottobre 2017

Si svolgerà dal 19 al 21 ottobre prossimi il G7 dei ministri degli interni ad Ischia. Ancora una volta, questa riunione tra i grandi, viene seguita da una forte repressione nel tentativo di mettere a tacere le varie voci discordanti del mondo attuale.
Ischia, lo ricordiamo, è stata colpita da un continua

Walter Rossi: 40 anni fa l’uccisione del giovane militante di Lotta Continua

By Roberto Consiglio • 26 settembre 2017

Il 30 settembre 1977 Walter Rossi, giovane militante del gruppo di Lotta Continua, moriva a Roma al quartiere Balduina ucciso da un colpo di pistola. Sabato prossimo, 30 settembre 2017, saranno passati 40 anni esatti da quei fatti.
Cresciuto nella zona nord di Roma, nelle zone di Balduina e Monte Mario, continua

G7 di Torino: appello per il corteo di sabato 30 settembre

By Roberto Consiglio • 21 settembre 2017

Il 27 settembre, data di inizio del G7 della scienza, dell’industria e del lavoro a Torino, si avvicina sempre di più. Con essa continuano ad arrivare anche gli appelli alle mobilitazioni contro la “riunione dei grandi” nel capoluogo piemontese.
Il clima a Torino, come avvenuto anche nelle altre città che hanno continua

Torino: nuovo appello alla mobilitazione in vista del G7 del lavoro e dell’industria di fine settembre

By Roberto Consiglio • 6 settembre 2017

Bologna, Bari, Taormina, Amburgo ed ora Torino. Dopo aver toccato, in questo 2017, varie città italiane ed europee la saga delle “riunioni dei grandi della Terra” è pronta ad una nuova puntata. Dal 27 settembre al 1 ottobre prossimi, infatti, nel capoluogo piemontese si terrà il G7 della scienza, dell’industria continua

Bologna: il 9 settembre corteo nazionale dopo lo sgombero degli spazi sociali Làbas e Crash

By Roberto Consiglio • 4 settembre 2017

Lo scorso 8 agosto, a Bologna, sono stati sgomberati due importanti spazi sociali: il Làbas e il Laboratorio Crash. Un fatto che ha lasciato tutti con l’amaro in bocca anche perchè avvenuto in un periodo in cui il capoluogo emiliano era vuoto visto che molti cittadini e studenti fuori sede continua

Roma: una fine estate all’insegna del neofascismo

By Roberto Consiglio • 1 settembre 2017

Agosto, il mese delle vacanze (almeno per chi può permettersele) e del relax, è finito. Settembre, il periodo in cui ricomincia la normale vita quotidiana, è appena cominciato.
Tra pochi giorni,  l’8 settembre, cadrà il settantaquattresimo anniversario della firma dell’armistizio italiano durante la seconda guerra mondiale. In quel giorno del 1943, continua

Genova: l’antifascismo torna in piazza per ricordare i fatti del 30 giugno 1960

By Roberto Consiglio • 26 giugno 2017

L‘antifascismo, negli ultimi tempi, sembra essere un concetto che sta perdendo sempre più significato. Tutto ciò lo si può evincere anche dagli ultimi risultati alle elezioni amministrative, in cui il capoluogo ligure è passato ad una giunta di centrodestra a forte trazione leghista dopo anni di amministrazione legata al cosiddetto continua

Brigate di Solidarietà Attiva: nuovo appello per le popolazioni terremotate

By Roberto Consiglio • 19 giugno 2017

Il 24 agosto scorso un forte terremoto di magnitudo 6.0 ha colpito la zona del Centro Italia, per essere esatti tra le province di Ascoli Piceno e Rieti, causando la morte di 299 persone. Da lì una serie di altre scosse, nel corso dei mesi successivi, non ha fatto che continua

G7 Ambiente: chiusura con molte parole e poche sicurezze

By Roberto Consiglio • 13 giugno 2017

Si è chiuso poche ore fa, con la conferenza stampa del ministro dell’Ambiente Galletti, il vertice del G7 sull’ambiente a Bologna. Proprio mentre il capoluogo emiliano, come buona parte del Belpaese, si appresta ad affrontare la prima ondata di calore dell’estate 2017, i grandi della Terra si riunivano per cercare continua

Bologna: al via il G7 dell’ambiente tra molti dubbi e poche speranza

By Roberto Consiglio • 6 giugno 2017

Ancora una volta, almeno stando alle parole dei partecipanti, l’obbiettivo è uno e ben chiaro: cercare di trovare un modo per collegare lo sviluppo mondiale, soprattutto quello dei paesi più arretrati, con metodi che siano capaci di non distruggere l’habitat naturale che ci circonda. Ma anche questa ennesima “riunione dei continua