dicembre 2015 - OltremediaNews

Torino light city

By Nicola Gesualdo • 30 dicembre 2015

La light city evocata da Lucio Altarelli nel suo libro “Light city: città in allestimento” è una sorta di epifania di insegne, di pubblicità, di luci, di “effetto notte”, di spettacoli e installazioni. Un allestimento effimero stabilmente insediato nel paesaggio contemporaneo in cui il nuovo (quello costituito da installazioni, proiezioni continua

Siria. Da guerra civile a guerra globale

By Daniele Cardetta • 29 dicembre 2015

L’analista geopolitico Ulson Gunnar ha scritto per New Eastern Outlook riguardo alla Siria che sarebbe profondamente sbagliato descrivere quanto sta accadendo nello sfortunato paese arabo semplicemente come una “guerra civile”. Ammesso che una guerra civile ci sia stata, oggi sembra essere terminata, in quanto in Siria si assiste a un continua

Siria. Raid russi uccidono Alloush, capo dell’Esercito dell’Islam

By Daniele Cardetta • 27 dicembre 2015

Un colpo durissimo per i ribelli che ancora combattono contro Assad in Siria quello della morte di Alloush, storico leader di matrice salafita di Jaysh al-Islam, ovvero l’Esercito dell’Islam, un gruppo siriano salafita che aveva appena partecipato ai colloqui di Riad, in Arabia Saudita, sul futuro della Siria. In quel continua

COME FARE IN CASA UNA BELLA ILLUMINAZIONE NATALIZIA SENZA LAMPADINE

By Giuseppe La Micela • 26 dicembre 2015

Scoprite di non avere lampadine colorate in garage? Trovate una serie di quelle bianche ma sono fulminante? E’ tardi e i negozi sono chiusi? Non vi demoralizzate, prendete tutti i fogli di giornale e carte varie che avete in casa. All’occorrenza vanno bene anche lo scottex o i tovaglioli. Attorcigliateli continua

Calcio popolare: assemblea nazionale ed inizio anno all’arrembaggio

By Nicola Gesualdo • 23 dicembre 2015

L’anno inizia con il botto per il “calcio popolare”. Un’assemblea nazionale aprirà il 2016 all’insegna dell’autorganizzazione delle squadre che fino ad oggi hanno sventolato la bandiera del cosiddetto “calcio popolare”.
Ad organizzare l’evento è la Spartak Lidense, realtà capitolina di calcio popolare che, per il primo anno, sta affrontando il campionato continua

Cile: testimonianza diretta sul golpe del 1973

By Roberto Consiglio • 23 dicembre 2015

Esattamente 45 anni fa, il 4 settembre 1970, Salvador Allende, dopo elezioni libere e democratiche, diventava il primo presidente del Cile di chiara ispirazione marxista. L’11 settembre 1973, però, un colpo di stato militare guidato dal generale Augusto Pinochet metteva fine al governo Allende e dava inizio ad una spietata continua

Sotto una buona stella

By Giuseppe La Micela • 23 dicembre 2015

Giuseppe La Micela

Giuseppe La Micela, classe 1991, vignettista siciliano.

http://glmart.altervista.org

Chiuso il primo OPG a Secondigliano. Tra contenzione meccanica e “Ex OPG Je so pazz”

By Nicola Gesualdo • 22 dicembre 2015

Meglio tardi che mai si potrebbe dire, infatti era prevista per il 31 marzo 2015 la scadenza per la chiusura degli OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari).
“Finalmente chiuso l’Ospedale Psichiatrico Giudiziario OPG di Secondigliano (Napoli). Ora commissariare le regioni inadempienti per chiuderli tutti”, queste le prime parole del Comitato StopOPG dopo la continua

Argentina. Ecco Macri, il nuovo campione del neoliberismo

By Daniele Cardetta • 22 dicembre 2015

In Argentina, dopo la vittoria nelle elezioni dell’imprenditore di centrodestra Mauricio Macri contro il “Kirchnerista” Daniel Scioli, il nuovo governo neoliberista ha firmato in poche ore 29 Decreti di necessità e urgenza (Dnu), pari al totale dei decreti emessi dalla Kirchner nei suoi otto anni di mandato. Una brusca accelerata continua

Migranti: quest’anno ve ne saranno oltre 60 milioni

By Roberto Consiglio • 22 dicembre 2015

Il 2015 è un anno importante per il numero di migranti che a livello mondiale hanno abbandonato le proprie terre. Secondo un recente stima dell’Unhcr ( Alto Commissariato dell’Onu per i Rifugiati), entro la fine dell’anno, saranno ben 60 milioni coloro che saranno costretti a fuggire dalle proprie case e ad intraprendere i continua