marzo 2015 - OltremediaNews

European Foodtrack Festival

By Marco Marras • 31 marzo 2015

Questo week end presso la Città dell’Altra Economia, si è svolta una bella manifestazione a tema culinario, l’European Foodtrack Festival 2015.
Roma è stata la prima tappa di questa iniziativa che girerà alcune delle principali città italiane. L’European Foodtrack Festival è alla sua terza edizione e permette ogni anno di scoprire continua

Quanto l’azzardo non conviene ai bar

By Daniela Buongiorno • 30 marzo 2015

Incassi sicuri, rinnovo del locale, servizio di vigilanza garantito. Sono tanti i vantaggi offerti ai baristi per installare slot-machine nei loro locali. Eppure c’è chi vede con i propri occhi che i costi sociali sono più dei benefici. E decide di tornare indietro. Alberto, da vent’anni barista,  ci racconta perché continua

Cinema America: proiezioni in strada per l’Impero

By Veronica Oddi • 30 marzo 2015

Continua il dibattito sulle 42 sale cinematografiche dismesse di Roma: durante l’incontro tra le associazioni di categoria autoriali e il Ministro Franceschini ne sono stati riconosciuti il valore e l’importanza sul territorio, ma la situazione sembra ancora bloccata. “Bisogna utilizzare il vincolo di destinazione d’uso che abbiamo istituito con la continua

Nigeria in attesa del nuovo presidente tra gli attacchi di Boko Haram

By Elda Goci • 30 marzo 2015

Domenica in Nigeria si sono svolte le elezioni politiche più attese di sempre. Si temevano scontri e attacchi e, nonostante i complimenti da parte dell’ONU, i disordini ci sono stati. I risultati di queste discusse elezioni sono attesi per martedì.
Boko Haram aveva minacciato di sconvolgere il giorno delle elezioni. In continua

Traballa l’accordo con l’Iran sul nucleare

By Daniele Cardetta • 30 marzo 2015

L’accordo sul nucleare iraniano rappresenta uno dei nodi principali della geopolitica internazionale ed è chiaro che da esso dipenderà, inevitabilmente, anche il futuro assetto dell’intero Medio Oriente. Come si sa infatti in Israele ha appena vinto le elezioni “Bibi” Netanyahu, uno di quelli che proprio non vede di buon occhio continua

Book Pride. Prima fiera dell’editoria indipendente

By Emanuele Masellis • 29 marzo 2015

Si conclude oggi ai Frigoriferi Milanesi la prima edizione della fiera dell’editoria indipendente. Completamente autofinanziata, l’iniziativa è stata ideata per salvaguardare la “bibliodiversità”, la varietà delle produzioni culturali, messa sempre di più a rischio dall’azione dei grandi gruppi editoriali.
Per tre giorni, il capoluogo lombardo è diventato il luogo di incontro e riflessione. continua

Sallusten

By Giuseppe La Micela • 29 marzo 2015

Giuseppe La Micela

Giuseppe La Micela, classe 1991, vignettista siciliano.

http://glmart.altervista.org

Cina. Avanti tutta contro l’inquinamento

By Daniele Cardetta • 29 marzo 2015

Con una decisione storica Pechino ha deciso finalmente di fronteggiare di petto l’annoso problema dell’inquinamento atmosferico. Come molti sapranno infatti, ormai la Cina è afflitta ciclicamente dal problema dello smog e dell’inquinamento dell’aria, al punto che il governo cinese ha deciso finalmente di prendere delle contromisure reali a riguardo. Le continua

Ucraina sempre più nel caos tra allarmi dell’Ocse e Pravy Sektor

By Daniele Cardetta • 29 marzo 2015

In Ucraina la situazione è drammatica, questo non solo lo si può facilmente intuire sfogliando con attenzione quotidiani o siti di informazione, ma anche solamente ascoltando quello che ha riferito Ertugrul Apakan, il capo della Missione speciale di monitoraggio dell’Ocse in Ucraina. Apakan infatti ha definito senza mezzi giri di continua

Spagna. Polemiche a Madrid per la “Ley Mordaza”

By Daniele Cardetta • 29 marzo 2015

In Spagna le opposizioni parlano senza mezzi termini, dopo l’approvazione alla Camera della cosiddetta “Ley Mordaza”, di ritorno allo stato di polizia. Una chiara allusione al regime franchista che viene quasi naturale pensando al testo di legge della Ley de Seguridad Ciudadana (Legge sulla sicurezza pubblica) che potrebbe ben presto continua