novembre 2012 - OltremediaNews

Murales Totti, quando l’arte viene deturpata 

By • 30 novembre 2012

Murales Totti,  quando l’arte viene deturpata 

Lo storico murales situato nel rione Monti, che rappresenta il capitano giallorosso intento a esultare è l’ennesima opera d’arte rovinata. 

Si chiamava Laszlo Toth, aveva 34 anni, un uomo australiano di origini ungheresi. L’anno il 1972, lo sdegno di tutti quelli che per la follia di un uomo rischiarono continua

Egitto. Verso la “vera” primavera

By Redazione • 30 novembre 2012

La commissione costituente egiziana ha adottato in queste ore un progetto di Costituzione che dovrà sostituire quella abrogata a inizio 2011 da Mubarak. Il testo, adottato all’unanimità, sarà ora trasmesso al presidente Morsi, che dovrà convocare un referendum consultivo entro due settimane. Il Paese però resta diviso e il clima da continua

Torna il derby della Mole

By • 30 novembre 2012

Torna il derby della Mole

Dopo tre anni si affrontano Juventus e Torino nel derby più antico d’Italia.

Se non prendi il Toro per le corna, può farti molto male. Con questo slogan Sky sport ha presentato la partita che si giocherà sabato alle 20:45, nell’anticipo della quindicesima giornata di serie A. Dopo tre continua

Se questi sono gli uomini. Al Cinema Palazzo il dibattito sul femminicidio

By Redazione • 30 novembre 2012

I numeri della violenza contro le donne in Italia fanno paura tanto da essere paragonabili ai delitti di mafia. Il fenomeno del femminicidio è stato il tema centrale del dibattito tenutosi al Cinema Palazzo di Roma in occasione della presentazione del nuovo libro di Riccardo Iacona “Se questi sono gli continua

Disoccupazione nera. Ora falliscono anche le imprese sottratte alla mafia

By Redazione • 30 novembre 2012

Disoccupazione nera. Ora falliscono anche le imprese sottratte alla mafia

Disoccupazione giovanile senza precedenti. Secondo l’Istat sono senza lavoro 639mila giovani. Anche le aziende sequestrate alla criminalità falliscono sempre più spesso. La denuncia viene dall’Inag: “Costi troppo alti rispetto a quelli sostenuti dalla malavita”.


La crisi morde, la disoccupazione dilaga in tutta l’Europa mediterranea, Italia compresa. Il tasso di continua

La Palestina nell’Onu. Le conseguenze della pace

By • 30 novembre 2012

La Palestina nell’Onu. Le conseguenze della pace

La giornata di ieri ha segnato un grande passo morale in avanti per le sorti della striscia di Gaza. Con l’ingresso della Palestina tra gli Stati osservatori dell’Onu si delineano infatti nuovi interessanti scenari per quanto riguarda l’assetto geopolitico della regione. L’auspicio diffuso è che non si tratti continua

Beckham nuovo principe di Monaco?

By • 30 novembre 2012

Beckham nuovo principe di Monaco?

Dopo aver solo sfiorato Parigi, dopo i continui inviti di Del Piero a seguirlo a Sidney, lo Spice Boy potrebbe ripartire dalla Ligue 2.

Chi potrebbe immaginare un’icona mondiale, ex campione di tutto a livello di club, accettare di giocare in seconda divisione francese? Possibile, se hai la continua

Mumford and Sons. Il nuovo album, Babel.

By • 30 novembre 2012

Mumford and Sons. Il nuovo album, Babel.

Il titolo del loro secondo album, Babel, rimanda alla molteplicità di elementi e alla varietà di sound che il gruppo londinese propone.

I Mumford and Sons ci riprovano. Il titolo del loro secondo album, Babel, rimanda alla molteplicità di elementi e alla varietà di sound che il gruppo londinese continua

Ilva: ritrovato il corpo dell’operaio disperso

By Redazione • 30 novembre 2012

Ilva: ritrovato il corpo dell’operaio disperso

Operaio vittima della tromba d’aria di due giorni fa. Il corpo del giovane Francesco Zaccaria è stato ritrovato in mare.

E se l’Ilva fosse nazionalizzata?

Dopo la tromba d’aria che due giorni fa ha colpito Taranto si conta una vittima, è Francesco Zaccaria, operaio 29enne dell’Ilva che stava lavorando su continua

Dopo il bilancio, l’assestamento: 35,7 miliardi netti

By • 29 novembre 2012

Dopo il bilancio, l’assestamento: 35,7 miliardi netti

Sette mesi per l’approvazione del bilancio previsionale 2012-2014, veri e propri scontri in aula, occupazioni, scontri fisici, diffide del prefetto. Agli inizi di novembre sembrava tutto finito ma ecco rispuntare la parola “bilancio” nel dibattito in Assemblea Capitolina. Stavolta si tratta di una “manovra di assestamento”.


Alle ore 5 e 40 continua